Alexa

Corretta alimentazione

Questa è la community di Corretta alimentazione. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Anna Elisa Catanese

Canale seguito 38 Follower

Corretta alimentazione

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Voglio ricevere aggiornamenti su Corretta alimentazione
Post di Blasting News
Anna Elisa Catanese
Anna Elisa Catanese
In primo piano
More
Chi segue questo canale?
Benedicta  Felice
Federica Catanese
Giorgy Lo Verde
Patrizia Meloni
Michele Pastore
Jacqueline  Cabral
Elle Valdesian
38 Follower
Voglio ricevere aggiornamenti su Corretta alimentazione

Corretta alimentazione e sane abitudini a tavola: il primo passo per restare in salute. Iscriviti a questo canale per saperne di più!

In un'epoca in cui il cibo non è più qualcosa che dobbiamo procurarci faticosamente è facile lasciarsi tentare dal "junk food", sempre pronto, saporito, ma ricco di grassi saturi e zuccheri, vuoto di sostanze utili al nostro organismo. Le chiamano "malattie del benessere" e colpiscono prevalentemente il mondo occidentale: obesità, diabete, ipertensione, ipercolesterolemia, sindrome metabolica, patologie cardiovascolari, cancro. Fortunatamente negli ultimi anni vi è un'inversione di tendenza, una presa di coscienza sul fatto che il nostro stile di vita sia determinante nell'instaurarsi o meno di talune patologie. No a fumo, alcol, stress, si ad attività fisica, al giusto riposo notturno, ma soprattutto ad un'alimentazione sana ed equilibrata.

Italia: il paese più sano al mondo?

I cosiddetti "superfood" rientrano nel carrello della spesa dell'italiano medio in maniera sempre più preponderante. Non a caso restiamo al primo posto sul podio come Paese più sano al mondo, seguono islandesi e svizzeri, con aspettative di vita che si allungano (dati dal Rapporto Coop 2017). Entro 50 anni vedremo il raddoppiarsi del numero dei centenari. La dieta mediterranea è quanto di meglio si possa seguire per mantenerci in salute e vivere più a lungo. Proprio recentemente la US News and World Report l'ha incoronata migliore dieta, tra le 40 analizzate da 25 esperti provenienti da tutto il mondo.

Il cibo può essere considerato una medicina?

"Fa' che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo" (Ippocrate). Aveva dunque ragione il celebre medico greco vissuto tra 460 a. C. ed il 377 a.C.. Non mancano conferme dal mondo scientifico che attestino le proprietà straordinarie di alcuni alimenti. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie a una equilibrata e sana alimentazione.

La scelta di ciò che portiamo a tavola è dunque fondamentale.

Che ruoli svolge una corretta alimentazione?

L’organismo umano ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente. Il cibo non deve solo soddisfare il fabbisogno energetico, deve fornire le sostanze utili per il turnover cellulare e la sostituzione dei vari elementi del corpo, le sostanze necessarie per lo svolgimento dei processi fisiologici e delle funzioni protettive. Carenze nutrizionali ed errori alimentari possono incidere pesantemente sul delicato equilibrio (omeostasi) dell'intero organismo, predisponendoci allo stato di malattia.

Le linee guida del Ministero della Salute su corretta alimentazione

Secondo le linee guida del Ministero della Salute, una sana e corretta alimentazione deve prevedere il consumo di:

  • Cereali: meglio se integrali come grano, mais, avena, orzo, farro e loro derivati (pane, pasta, riso) che apportano carboidrati (principale fonte energetica per l'organismo), ma anche vitamine del complesso B, minerali e piccole quantità di proteine.
  • Frutta e ortaggi: apportano fibre, vitamine sali minerali, sostanze antiossidanti indispensabili per il corretto funzionamento dei meccanismi fisiologici e dall'azione protettiva.
  • Carne, pesce, uova e legumi: fonti di proteine, i "mattoni" di cui è costituito il nostro organismo. Le proteine partecipano ad innumerevoli reazioni chimiche, trasportano le sostanze nel sangue, sono componenti della risposta immunitaria e di numerose molecole biologiche. Inoltre forniscono energia “di riserva”. Da prediligere il consumo di carni bianche, pesce (ricco di omega-3) e tra le fonti vegetali i legumi, in abbinamento ai cereali per completarne il quadro amminoacidico.
  • Latte e derivati: controverso il loro consumo, è bene prediligere quelli a basso contenuto di grassi. Sono alimenti ricchi di calcio, un minerale essenziale per la costruzione delle ossa.
  • Acqua: è da considerasi a tutti gli effetti un alimento. Infatti il nostro organismo è costituito da circa il 70% di acqua. L'acqua è fondamentale per lo svolgimento di tutti i processi fisiologici e delle reazioni biochimiche che avvengono nel corpo, quali digestione, assorbimento, trasporto e impiego dei nutrienti. L'acqua ci depura ed è il mezzo attraverso cui eliminiamo tossine e sostanze di scarto dei processi biologici.

Da consumarsi con moderazione: grassi (prediligere quelli di origine vegetale, come l'olio extravergine d'oliva); sale da cucina; zucchero ed alimenti zuccherati; alcool.