Nonostante molte persone siano convinte che il momento migliore per visitare le città portuali come Marsiglia sia la bella stagione, è possibile trovare delle ottime occasioni di voli a prezzi stracciati soprattutto nel periodo invernale.

Con un pizzico di coraggio (nell'avventurarsi in viaggio nei mesi tradizionalmente più freddi dell'anno) ed una buona dose di fortuna (nel trovare qualche addobbo natalizio e delle belle giornate di sole), però, si può organizzare una meravigliosa gita di un paio di giorni a prezzi bassissimi!

La rinascita di Marsiglia dal 2013

La seconda città francese per numero di abitanti non godeva di ottima fama fino al 2013. A partire da quella data, però, complice la nomina a Capitale Europea della Cultura, ha subìto una trasformazione in senso positivo che ne ha segnato la vera e propria rinascita.

Più in particolare, per l'occasione, sono state realizzate diverse opere d'Arte contemporanea in grado di fondersi con l'anima più antica della città e di stupire l'osservatore, sia esso un cittadino francese o un turista.

Fra queste opere, merita una particolare menzione tettoia specchiata realizzata da Norman Foster che, oltre a proteggere dai raggi solari i visitatori del Vieux-Port, gli permette di divertirsi a scattare foto artistiche e divertenti selfie.

Ma ciò che più colpisce il visitatore è probabilmente la convivenza di numerose culture diverse fra loro. Infatti, non è improbabile trovare artisti di strada delle nazionalità più disparate esibirsi insieme in un pezzo di breakdance o vedere ristoranti persiani, siriani, oltre che italiani e americani convivere nelle stesse vie del Centro di Marsiglia.

I luoghi imperdibili della Capitale della Provenza

Oltre al già citato Porto Vecchio (in francese, Vieux-Port), ci sono innumerevoli altre attrazioni da visitare.

Innanzitutto, per chi non soffre di vertigini, è consigliabile un giro sulla ruota panoramica situata proprio nei pressi del porto, da cui è possibile ammirare gran parte delle bellezze architettoniche e naturali di Marsiglia.

Poi è d'obbligo una visita ai forti della città ed alla Cattedrale Saint Marie Majeure, caratterizzata dall'alternanza di marmi bianchi e verdi non dissimili da quelli di Santa Maria Novella a Firenze.

Infine, per gli amanti delle passeggiate e delle viste panoramiche, non si può che consigliare di arrivare fino alla Cattedrale di Notre-Dame-de-la-Garde: da qui si potrà ammirare un panorama indescrivibile a parole.

Il costo della vita a Marsiglia

Sebbene la bellissima città francese affacciata sul Mar Mediterraneo non sia certamente una città dai prezzi proibitivi, visto che quasi tutti i principali luoghi di interesse sono visitabili gratuitamente, va riconosciuto che il cibo locale non è fra i più economici che si possano sperimentare.

Infatti, fra i tantissimi ristoranti di cucina tradizionale che si possono trovare nei pressi del Porto Vecchio, è difficile, se non addirittura impossibile, trovare dei menù completi a meno di 20-25 euro a testa.

Non mancano tuttavia le opzioni per risparmiare, considerando che ci sono molti fast food, ristoranti etnici e creperie dai prezzi più contenuti dei veri e propri ristoranti.

Possibili gite fuori porta da Marsiglia

Per i viaggiatori più avventurosi c'è un'altra possibilità da non trascurare una volta arrivati a Marsiglia: prendere un traghetto al Porto Vecchio per raggiungere le vicinissime isole Frioul.

Le isole Frioul, infatti, sono un piccolo paradiso naturale su cui è custodito il Castello d'If, reso famoso dal "Conte di Montecristo" di Alexandre Dumas.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Viaggi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!