'Mentre io e @markthehammer86 (Marco Arata) prepariamo la traccia completa, e il mondo diventa un film apocalittico di serie B, gustatevi il making of del nostro incontro'. Queste le parole di Taiyo Yamanouchi, conosciuto con lo pseudonimo di Hyst, postate sul suo profilo Instagram il 9 marzo scorso preannunciando la pubblicazione del Coronavirus Freestyle. Si tratta di una traccia Rap a tema covid-19 che lo stesso Yamanouchi aveva già presentato in parte qualche settimana fa.

Il coronavirus diventa rap

Hyst, Tayio Yamanouchi, attore e rapper italo-giapponese, aveva già svelato e pubblicato parte del brano sul coronavirus da lui realizzato.

Era il 28 febbraio quando dichiarava: 'Dispiaciuto per le vittime e per i grandi disagi che stanno accadendo in tutto il mondo, ho deciso di combattere con il sorriso quello che sta accadendo in questi giorni. Se non ci fermiamo a pensare, pregiudizi e discriminazione possono causare danni enormi'.

Con queste parole ha presentato la prima parte del suo Coronavirus Freestyle mediante un video che ha fatto il giro del web. Da qualche giorno però Hyst sta pubblicando nuovi post anticipando una versione definitiva del brano, un'aggiunta al suo precedente freestyle dedicato al covid-19: il making è già arrivato 28° posto della classifica delle tendenze YouTube (dati del 10 marzo).

Il making of di Coronavirus Freestyle

Hyst, Taiyo Yamanouchi, in collaborazione con Marco Arata, in arte Mark The Hammer, stanno lavorando insieme al making of del Coronavirus Freestyle che ha raggiunto il 28esimo posto nella classifica delle tendenze di YouTube.

Il titolo del video è: Creo una canzone sul coglionavirus...con un cinese feat.

Hyst, ad oggi le visualizzazioni sono oltre 138 mila. Il making of è stato pubblicato su YouTube il 9 marzo e ha già avuto ben oltre i 20.500 like.

'Mi trovo al Karmadillo, lo studio di registrazione dove registro tracce di chitarre, bassi, ecc. per altri artisti e produco basi e sono qui perché mi avete frantumato i c******.

Massì con questa cosa del coronavirus voi volete assolutamente un brano, nonostante io abbia già fatto un video a tema coronavirus nel mio secondo canale che ormai è diventato il mio canale internazionale dove parlo solo in inglese. Voi volete un qualche cosa di dedicato, volete una canzone, va bene, facciamo una canzone sul coronavirus. Stavo cominciando a fare un brano quand'ecco che mi sono imbattuto in questo tizio, Hyst, ragazzi questo spacca'. Così inizia il making of e queste sono le parole di Marco Arata, Mark The Hammer.

'Bellissima, super anni '80. La seconda strofa: io vorrei proseguire con il mood della prima, c'è tanto materiale nuovo; ceppo è una delle keyword di questo momento', queste alcune dichiarazioni di Hyst presenti nel making of di Coronavirus Freestyle.

Al momento i due artisti non hanno ancora comunicato una data precisa di rilascio.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!