I 5 possibili colpi del calciomercato di gennaio: Skriniar, Zaniolo, Ilic e Rao

Nicolò Zaniolo ha chiesto la cessione e non è partito con la squadra per La Spezia.
Nicolò Zaniolo ha chiesto la cessione e non è partito con la squadra per La Spezia.

Da Skriniar a Zaniolo passando per Ilic, Rao e Troost-Ekong, il calciomercato invernale offre parecchie opportunità

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
Lautaro, dopo l'Inter tenta di conquistare anche l'Argentina

Il mercato di riparazione invernale 2023 legato al calciomercato offre delle grandi potenziali opportunità di accaparrarsi calciatori di prestigio in rotta con i propri club o in scadenza di contratto a giugno e dunque liberi di poter firmare con altre squadre. I casi più eclatanti sono quelli di Nicolò Zaniolo, che ha chiesto la cessione rifiutandosi di partire con i compagni della Roma per la trasferta di La Spezia, e Milan Skriniar, che sembra aver accettato l'offerta del PSG per trasferirsi lì la prossima estate. Non è detto però che a fronte di un conguaglio da 10 o 15 milioni lo slovacco non vada via subito. C'è tempo fino al 31 gennaio per concludere le trattative.

Ecco i 5 nomi più eclatanti che potrebbero cambiare maglia in questo gennaio 2023.

1

Nicolò Zaniolo

Nicolò Zaniolo, giocatore della Roma, è ormai vicino all'addio alla Capitale. I giallorossi lo valutano tra i 35 ed i 40 milioni di euro e sarebbero disposti a cederlo non solo a titolo definitivo, ma anche in prestito con obbligo di riscatto. Le squadre interessate sono il West Ham, il Tottenham e, un po’ più defilato, il Borussia Dortmund.

2

Milan Skriniar

La situazione legata al rinnovo di Milan Skriniar sta monopolizzando il calciomercato interista. L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio ha fatto il punto sulla trattativa tra l'Inter e Skriniar affermando che l'entourage avrebbe risposto no alla proposta di rinnovo. Skriniar potrebbe andare via a costo zero in estate ma c'è anche l'ipotesi di un'offerta subito e di una separazione già a gennaio, la prima pretendente come accennato sarebbe il Paris Saint Germain.

Content sponsored by Outbrain