E' il momento più bello e delicato di una vita di una donna: quando il test di Gravidanza ci conferma che quelle sensazioni particolari che stiamo avvertendo sono proprio rivelatrici del fatto che 'Sì, siamo incinta', tutta la prospettiva sulla vita cambia e ci si deve preparare a forti stravolgimenti fisici e psicologici. Ecco alcuni consigli e alcune informazioni che riguardano la gravidanza dal primo al terzo mese.

Nausea, spossatezza, cambiamenti d'umore, dolore al seno: sono solo alcuni dei sintomi che la maggior parte delle donne avverte in concomitanza con i primi mesi del periodo gestazionale.

Tanti i fastidi che si possono avvertire in questa fase: non si sopportano gli odori forti, c'è un continuo bisogno (anche notturno) di fare pipì, perenne sensazione di stanchezza, improvvisi stimoli di fame.

Si tratta di un momento cruciale per il buon esito della gravidanza e si devono rispettare in maniera ancor più oculata le indicazioni sul viver sano. Mangiare in maniera corretta, evitare eccessivi sforzi e attività lavorative troppo stressanti, evitare di fumare e bere alcool.

Questo vale per tutto il periodo della gravidanza ma in maniera particolare per i primi tre mesi: questo perché in questa fase vengono poste le basi fondamentali dell'evoluzione dell'embrione.

In quei pochi centimetri si è già installato il cervello, il sistema nervoso, la circolazione del sangue e vengono sviluppati gli occhi, le orecchie, il naso e gli altri organi interni.

Dal punto di vista psicologico ci si deve preparare ad un vero e proprio shock di emozioni contrastanti: in un baleno si deve diventare grandi perché si prende consapevolezza del fatto che una vita cresce proprio dentro noi.

Sentire una responsabilità così grande provoca necessariamente uno stravolgimento delle abitudini di vita quotidiane: anche le donne caratterialmente più forti si ritrovano improvvisamente a fare i conti con fragilità emotive, attacchi di pianto e stati d'ansia. Tranquille, è normale che ciò avvenga.

Alla scadenza dei tre mesi si esce dal periodo clou: il bambino peserà circa 60-70 grammi e sarà lungo circa 10 centimetri e le mamme iniziano a vedere scomparire quei fastidiosi disturbi che hanno caratterizzato questi meravigliosi 90 giorni.

Segui la pagina Salute
Segui
Segui la pagina Gravidanza
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!