Si è sempre parlato delle possibili complicanze che possono evidenziarsi mettendo al mondo un bambino in tarda età, come un alto rischio di sindrome di Down, cancro infantile, autismo. Un recente studio ci rivela, oggi, i molteplici aspetti positivi di una Gravidanza in età avanzata. Ad oggi l'età media del primo parto è stimata intorno ai 30 anni e tende a salire. I potenziali vantaggi sono molteplici ed evidenti, i risultati sono positivi per i bambini, anche a lungo termine.

Pubblicità
Pubblicità

Gravidanza in età avanzata allunga la vita?

La Boston University School of Medicine ha dimostrato che le donne che possono ancora partorire naturalmente dopo 33 anni, hanno una maggiore possibilità di vivere più a lungo rispetto alle donne che hanno avuto un figlio prima dei 30 anni. Certo ciò non vuol dire che rimandare una gravidanza possa aggiungere anni alla nostra vita! Sostanzialmente la spiegazione è molto semplice: una donna che possiede la capacità naturale di avere figli in età matura, ha certamente un corpo che sopporta gli anni in maniera migliore.

Pubblicità

Lo studio condotto analizzando i dati del Long Family Study, ci rivela che le donne che hanno dato alla luce il loro ultimo figlio dopo i 33 anni hanno doppia possibilità di vivere a fino 95 anni o più, rispetto a coloro che hanno avuto il loro ultimo figlio a 29 anni.

Le persone nate da madri anziane hanno molteplici vantaggi, secondo un nuovo studio

Sembrerebbe che ci sia un forte legame tra longevità e fertilità in età avanzata, i ricercatori esamineranno ulteriormente le influenze genetiche del sistema riproduttivo in quanto potrebbero essere influenzati i tassi di invecchiamento e vulnerabilità alle malattie legate all'età.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Gravidanza

Entro la fine di quest'anno dovremmo avere nuove risposte, gli scienziati potrebbero sviluppare farmaci per allungare l'età fertile nelle donne

E' chiaro che oggi c'è un miglioramento complessivo della società, un maggior accesso alle cure sanitarie e all'istruzione, almeno nel mondo occidentale. Ciò vuol dire che più a lungo si aspetta per avere un bambino, maggiore è la possibilità che la sua vita sarà migliore, almeno secondo i ricercatori. E' anche vero che oggi si dà maggiore importanza a studi e carriera, quindi i bambini nati da donne più adulte potrebbero avere una situazione più stabile alle spalle, una maggiore certezza economica.

Ma non finisce qui: "I genitori in attesa sono in genere ben consapevoli dei rischi associati a gravidanza avanzata, ma sono meno consapevoli degli effetti positivi" ha detto il ricercatore Mikko Myrskylä in una dichiarazione.

Mamme più vecchie: bambini più sani e istruiti

Gli innumerevoli vantaggi non sono terminati, a detta dei ricercatori, avere un figlio in tarda età assicura una statura maggiore, una maggiore propensione a frequentare l'università, e migliori risultati nella vita in generale rispetto ai loro fratelli che sono nati precedentemente.

Pubblicità

La prospettiva di vita si allunga, quindi.. grazie alle mamme.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto