Per ogni donna è sempre il momento giusto per sfoggiare un nuovo taglio di capelli. In particolare in questo inverno 2020 saranno di tendenza tutti i tipi di lunghezza. Le varie proposte arrivano dalle passerelle delle fashion week di mezzo mondo. Di seguito approfondiamo le ultimissime novità del momento.

Nuove chiome per l'inverno

Il grande protagonista dei prossimi mesi sarà lo shob, meglio conosciuto come taglio a scodella. Questo tipo taglio pari è perfetto per le donne di ogni età e con qualunque tipologia di stile.

Non mancheranno nemmeno i capelli lunghi con la riga centrale. Con la chioma in questione si potrà giocare anche con lo styling: quindi via libera con il liscio, il mosso e il riccio.

Tale hairstyle potrà essere portato anche del proprio colore naturale senza nessun problema. I tagli cortissimi saranno perfetti su dei lineamenti molto regolari e per portare questa capigliatura una donna non dovrà mai avere paura di osare. La frangia non dovrà mai mancare su nessuna chioma: nei prossimi mesi sarà molto amata da tutte le ragazze la versione lunga.

Ultimamente è stata proposta una frangetta short e così il look risulterà molto più originale.

Nuovi colori

Dopo un taglio tutto nuovo è spesso opportuno scegliere anche una nuova tonalità. In questo inverno 2020 saranno di tendenza diverse tecniche di schiaritura, in modo tale che i capelli posano risultare molto naturali. Le varie sfumature saranno realizzate su misura in base al taglio di capelli e ai lineamenti del volto.

Con il balayage le schiariture partiranno dal proprio colore di base e arriveranno a nuance più chiare. Il risultato finale sarà molto naturale e assomiglierà all'effetto schiarente del sole in piena estate. Il vantaggio del trattamento è quello che potrà essere ritoccato ogni tre o quattro volte l'anno.

Altre proposte

Molto simile è anche lo shatush, però in questo caso la decolorazione andrà realizzata su vari ciuffi: il colore risulterà leggero sulle radici e intenso sulle punte quasi come una ricrescita.

Lo shatush non potrà essere ripreso e quindi per rifarlo si dovranno tagliare i capelli.

La lunga carrellata termina con il degradé che crea una tonalità sempre più intensa man mano che si arriva verso le punte. Per un risultato molto particolare si potrà schiarire le lunghezze in modo molto netto e lasciando le radici naturali. Il degradé sarà perfetto sulle chiome medio-lunghe o lunghe. Per realizzare tutte queste tecniche sarà sempre meglio affidarsi al proprio parrucchiere di fiducia.

Insomma, per ogni donna questo pare proprio essere il momento giusto per sfoggiare un nuovo taglio di capelli.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!