In queste settimane in cui milioni di donne sono costrette dentro casa, molte potrebbero approfittarne per provare a tagliare i capelli lunghi da sole. Inoltre ci sarà anche chi proverà a schiarire la propria chioma. Tutto questo sarà possibile seguendo dei semplici consigli, in modo che il risultato finale sia sempre perfetto.

Moda, tagliare i capelli lunghi a casa

Tagliare i capelli lunghi in questo periodo sarà un'ottima idea, anche al fine di permettere alla chioma di apparire molto più curata e rigenerata. Per tagliare i capelli lunghi si dovrà evitare di utilizzare le forbici in orizzontale.

Così si eviteranno dei tagli troppo netti o scalini inguardabili.

La chioma andrà lavata accuratamente e idratata utilizzando una maschera; successivamente i capelli andranno tamponati leggermente. A questo punto si dovrà fare una riga al centro e la capigliatura andrà divisa in due parti.

Per rendere questa operazione molto più semplice si porteranno i capelli sul davanti e andranno fermati con un elastico. Il taglio andrà realizzato in verticale e sarà eseguito con la punta delle forbici. Si dovrà tagliare circa un centimetro: in questo modo si toglieranno le doppie punte e la capigliatura acquisterà molto più vigore.

Invece per un taglio molto più consistente sarà meglio aspettare l'apertura dei saloni, così si eviteranno eventuali danni difficili da sistemare in questo momento.

Schiarire i capelli a casa

In questa primavera ci sarà anche chi sentirà il bisogno di rinnovare il colore dei propri capelli. Ma visto che in questo periodo i saloni sono chiusi, si potrà provare a schiarire la propria capigliatura da sole, utilizzando degli ingredienti che si trovano a casa. Questi consigli sono stati proposti dall'hairstylist Valerio De Vita di Focus Beauty Lab in una intervista al portale DireDonna.it.

Va ricordato che per schiarire i capelli si dovrà partire da una base naturale e non tinta; inoltre tutti i trattamenti saranno indicati solamente per le chiome castane o bionde. Sarà sconsigliato utilizzare questi rimedi sulle capigliature scure perché la presenza di tricosiderina potrebbe portare dei risultati finali molto sgraditi.

Si potrà optare per la camomilla e il miele: il primo ingrediente è il più utilizzato per la schiaritura e invece il secondo nutre i capelli. Per prima cosa si dovranno versare in un pentolino pieno d'acqua due cucchiai di fiori di camomilla e due cucchiaini di miele. Quando il composto sarà raffreddato andrà applicato in modo molto uniforme sulle lunghezze. La chioma andrà poi asciugata con il phon e dopo due ore andrà risciacquata.

Altri ingredienti da utilizzare

Anche il limone contiene delle proprietà schiarenti: in questo caso i riflessi saranno molto leggeri. In mezzo bicchiere d'acqua si dovrà aggiungere il succo di 6 limoni e il composto andrà versato in un flacone spray. Spruzzare bene sulle lunghezze e lasciare in posa due ore e risciacquare.

Da non dimenticare nemmeno la birra che era utilizzata anche dalle nonne. Il prodotto in questione sarà anche aggressivo sulla capigliatura e quindi si dovrà applicare anche un trattamento ristrutturante. Si dovrà sgasare la birra travasandola alcune volte da una ciotola all'altra: a questo punto occorre riempire un flacone e inumidire la capigliatura. Per una schiaritura strong si dovrà lasciare in posa per circa un'ora e mezza, invece per una soft circa 45 minuti e risciacquare. Dopo la schiaritura si dovranno utilizzare dei prodotti per ristrutturare e idratare la chioma.

Insomma, questo può diventare il momento ideale per tagliare i capelli lunghi da sole a casa, ma anche per schiarirli, in attesa dell'apertura dei saloni.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!