Si può richiedere dal 1° ottobre 2013 tramite il sito istituzionale dell'Inps il bonus per le aziende che assumono lavoratori al di sotto dei 30 anni. La richiesta per essere ammessi all'incentivo deve essere inoltrata compilando il modulo telematico 76-2013 che si trova all'interno dell'applicazione Diresco - Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente.

L'incentivo, introdotto nel 28 giugno 2013 e modificato nel successivo mese di 9 agosto, è riconosciuto alle aziende che assumono giovani under 30 ed è volto appunto a promuovere l'assunzione a tempo indeterminato di giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni.

Pubblicità
Pubblicità

I rapporti di lavoro incentivati sono quelli a tempo indeterminato e quelli che vengono convertiti da contratti a termine a contratti a tempo indeterminato. Il valore del bonus è pari a un terzo della retribuzione mensile lorda e non può comunque superare l'importo di seicentocinquanta euro per lavoratore. 

In caso di assunzione  a tempo indeterminato l'incentivo spetta per 18 mesi, se, invece, si tratta di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine, si ha diritto all'incentivo per 12 mesi.

Pubblicità

Sono incentivabili le assunzioni effettuate dal 7 agosto scorso mentre non sarà più possibile essere ammessi né dopo che saranno esaurite le risorse stanziate né per assunzioni o trasformazioni successive al 30 giugno 2015.

Bisogna tener presente che il bonus spetta a condizione che l'assunzione o la trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine determini un aumento dell'occupazione rispetto alla media dei lavoratori occupati nell'anno precedente l'assunzione stessa (o nell'anno precedente la decorrenza della trasformazione a tempo indeterminato).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Offerte Di Lavoro

Inoltre, questo incremento deve essere mantenuto per ogni mese in cui vige l'incentivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto