A sole 24 ore dalle elezioni USA 2016, i mercati americani si sono ripresi. Dopo la decisione dell’Fbi di esonerare il candidato del Partito Democratico, Hillary Clinton, gli indici finanziari sono tornati a salire. Wall Street è aumentato più dell’1%, grazie alla decisione degli investitori di acquistare nel S&P 500 nonostante la caduta della scorsa settimana. Le borse in Europa si sono svegliate salendo del 2%.

Nelle ultime ore i sondaggi danno come vincitrice hillary clinton, con un vantaggio di più di cinque punti, secondo il Washington Post e Abc.

Il dollaro si è rinforzato, dopo il crollo della scorsa settimana. Molti degli investitori avevano spostato i loro capitali in oro, yen o bonus, per la paura di una vittoria del candidato repubblicano, Donald Trump.

Quella di martedì sarà comunque una lunga notte per i mercati internazionali. E una grande opportunità per gli speculatori. Dopo l’esperienza della Brexit, c’è poca fiducia nei sondaggi e le reazioni preventive dei mercati. Resta aspettare il risultato finale.

Segui la nostra pagina Facebook!