Il Bitcoin e le altre criptomonete "faranno una brutta fine". Ad affermarlo è Warren Buffett, uno degli investitori di maggior successo di tutti i tempi, tanto da essere definito per il senso degli affari come l'Oracolo di Omaha (quest'ultima è infatti la città dove risiede e dove gestisce attualmente i propri affari). Durante una recente intervista rilasciata per la CNBC, il miliardario americano ha spiegato di ritenere l'attuale mania riguardante il bitcoin e le altre valute digitali come una bolla destinata a scoppiare, anche se ha ammesso di non saper indicare quando o come accadrà.

Buffett suggerisce di mantenersi lontani dalle criptovalute

A conferma ulteriore della propria posizione, Warren Buffett ha quindi affermato che se potesse investirebbe al ribasso (tramite opzioni put) su ognuna delle criptovalute. "Sarei felice di farlo, ma in realtà non investirei su di questo mercato un solo centesimo" ha poi proseguito l'investitore, secondo il quale una delle regole principali per fare buoni affari consiste nel posizionarsi su business solidi e prevedibili. Non esattamente quello che si potrebbe dire delle criptovalute, perlomeno a vedere la loro recente storia.

"Per quale motivo al mondo dovrei mettere in miei soldi in qualcosa del genere?", ha concluso Buffett.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto