Per tenere sotto controllo il consumo del gas e dell'elettricità ci sono alcuni metodi. Gestire al meglio le proprie spese sia nella bolletta di elettricità che in quella del gas conviene ai consumatori, sia a livello economico che a livello pratico. Non passando sotto il controllo di intermediari si possono infatti velocizzare i tempi ed evitare il pagamento delle commissioni per la gestione del servizio.

Ecco come fare

Per ridurre al minimo la propria bolletta [VIDEO] del gas e quella della luce si deve essere in grado di gestire la situazione in maniera del tutto autonoma. Molte aziende offrono ormai ai loro clienti la possibilità di gestire i propri servizi tramite un sito web.

Online possono essere modificati i pacchetti e le applicazioni senza il bisogno di effettuare nessuna telefonata. Il tutto si potrà infatti gestire tramite i siti online della propria compagnia di luce o del gas. Per ridurre i costi il metodo principale è tenere sotto controllo i propri consumi.

Nella propria abitazione si può installare un misuratore che controlli tutti i consumi giornalieri in modo tale che il cittadino possa di volta in volta verificare il totale giornaliero. I cittadini possono fare online tutto quanto in una maniera dunque molto semplice e veloce. A quanto pare uno studio ha rivelato che i contribuenti che tengono sotto controllo i propri consumi possono riuscire a ridurre il costo delle Bollette anche del 23%, il che è sicuramente una cosa molto positiva per tutte le famiglie italiane.

Nell'ultima settimana circola inoltre la notizia che le bollette di luce non pagate dai contribuenti dovranno suddivise e pagate tra tutti gli altri consumatori. In realtà i cittadini non andranno a pagare tutta la bolletta per intero, ma le altre voci al suo intorno che non riguardano il consumo effettivo. La cosa ha fatto molto discutere ed ha creato non poche polemiche

Fatture via mail

Alcuni gestori di elettricità e di gas offrono ai propri clienti la possibilità [VIDEO] di ricevere la bolletta direttamente nella propria mail, così da evitare che il cittadino possa perdere le bollette che arrivano tramite posta. In questo modo i clienti potranno fare i loro calcoli direttamente dal pc senza la ricerca di fogli destra e a manca ed inoltre l'ambiente ne gioverà sicuramente.

Per cercare di contrastare degli eventuali errori, è preferibile la modalità di addebito diretto delle bollette di elettricità e gas. Insomma con l'evolversi della tecnologia anche questo campo sta iniziando ad adeguarsi per fa sì che tutti i contribuenti possano facilitare la modalità di supervisione dei propri consumi. Risparmiare è sicuramente l'obbiettivo di tutti in questo periodo di crisi economica, ed inoltre la gestione diretta consente di ridurre al minimo lo spreco di tempo visto la velocità con la quale si può effettuare un controllo tramite il proprio computer o il proprio smartphone.