amazon è diventato, forse, il più grande negozio digitale del mondo in grado di offrire a prezzi concorrenziali merce di ogni tipo. Ma, ovviamente, il mercato, sopratutto se e- commerce, non si ferma. Ed è possibile trovare delle alternative anche vantaggiose allo strapotere della creatura di Jeff Bezos. E' quanto sta cercando di fare la società francese di e- commerce Vente - Privee. Vediamo cosa la differenzia dalla più famosa Amazon e quali vantaggi possono trarne i clienti - consumatori.

Il modello di business

Vente - Privee è un sito di e- commerce dove è possibile acquistare veramente di tutto dall'abbigliamento ai prodotti di alta tecnologia a prezzi estremamente scontati. Questo perché le finestre temporali, in cui è possibile effettuare l'acquisto, sono estremamente limitate. Infatti, non sono mai superiori ai 5 giorni e, in certi casi non durano più di 72 ore.

Il sistema di vendita, così strutturato, si è dimostrato vincente.

Infatti, dal 2001, anno in cui Vente - Privee fu fondata da parte di Jacques - Antoine Granjon, l'azienda ha iniziato ad operare in circa 14 paesi tra cui, oltre all'Italia ovviamente, la Germania, il Regno Unito o la Svizzera per citarne solo alcuni. Questo le ha permesso di avere un giro d'affari superiore ai 3 miliardi di euro con oltre 120 milioni di prodotti venduti ogni anno.

La focalizzazione in Europa

Come messo in evidenza da un comunicato della stessa società, il suo obiettivo, almeno per il momento, è quello di crescere ancora, sopratutto nell'Unione Europea e nel resto del Vecchio Continente.

Infatti, il gruppo transalpino che, attualmente, da lavoro a circa 6 mila dipendenti e il cui capitale sociale è detenuto da circa 72 milioni di soci, nel recente passato aveva tentato di fare il grande passo sbarcando in territorio statunitense. Ma la realtà del mercato americano, sopratutto in settori come quello dell'abbigliamento, è estremamente diversa da quella europea.

Come fa notare il comunicato del management, infatti, negli USA la politica commerciale dei vari marchi di abbigliamento e non solo è quella di diversificare estremamente l'offerta producendo dei capi o dei prodotti specificamente dedicati al settore degli outlet che, da quelle parti, sono diffusi in maniera capillare.

Ciò ha indotto l'azienda francese a rivedere la propria strategia di espansione. infatti, oltre a diversificare l'offerta si sarebbero dovuti affrontare dei concorrenti estremamente agguerriti e superare difficoltà logistiche, come i lunghi tempi di consegna, non indifferenti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto