Dopo il successo dei primi 2 eventi il collettivo di Liberi Oltre le Illusioni ha organizzato una nuova manifestazione per il 15 e 16 Febbraio presso il campus economico dell'Università Ca' Foscari di Venezia.

Il programma è piuttosto corposo e prevede 12 tavole rotonde organizzate secondo tre tematiche di riferimento:

Nella mattinata del 16 si terrà il "Consiglio dei ministri di Liberi Oltre le Illusioni" presieduto dalla professoressa Elsa Fornero che esporrà le proposte di politica economica del collettivo per invertire la tendenza al declino del nostro paese.

Oltre ai 4 fondatori del canale e ai protagonisti delle rubriche video ricorrenti parteciperanno ai panel Accademici, esperti indipendenti, imprenditori, studenti universitari accomunati dall'adesione al claim della giornata che rimane invariato rispetto alle edizioni precedenti: "Informarsi, Unirsi, Migliorare l'Italia".

Liberi oltre le chiacchierate del mercoledì

La genesi del progetto è stata abbastanza amatoriale con un canale YouTube creato dal Prof Michele, Boldrin, economista, blogger, già animatore della community noiseFromAmeriKa e co-fondatore di Fare per Fermare il Declino. La discussione settimanale con Gianluca Codagnone, Managing Director per Fidentiis Equities, Thomas Manfredi, Statistico presso l'OCSE e Costantino De Blasi, imprenditore, ha riscosso fin dagli inizi un discreto successo ed ha portato all'organizzazione di un primo evento nel giugno del 2019

Nonostante il carattere autofinanziato dell'iniziativa, che prevede il pagamento di un biglietto per partecipare alla manifestazione, il successo supera le aspettative e porta alla creazione di una lista d'attesa con quasi 700 nominativi per un evento successivo che si è poi tenuto in ottobre presso la stessa struttura.

Grazie alla collaborazione di alcuni relatori che accettano di avere una presenza ricorrente in video e al supporto organizzativo di un gruppo di volontari, dopo l'estate nasce il canale YouTube Liberi Oltre Le illusioni che oggi conta 21500 iscritti (il canale di Boldrin rimane attivo in parallelo e conta quasi 29mila iscrizioni).

Il palinsesto di 'Liberi, oltre le Illusioni'

Ad oggi la programmazione del canale si articola secondo un vero e proprio palinsesto che prevede contributi ricorrenti nell'arco di tutta la settimana.

Oltre alla chiacchierata del mercoledì con i 4 fondatori del canale le rubriche ricorrenti includono

  • L'angolo di Phastidio, con Mario Seminerio titolare dell'omonimo Blog
  • L'ufficio di Luciano, con il giornalista Luciano Capone de Il Foglio
  • L'officina del Macroeconomista, nella quale si alternano economisti di rilievo internazionale come Tommaso Monacelli, Francesco Lippi, Ugo Panizza, Paolo Manasse, Filippo Taddei, Guido Tabellini,
  • Uno Spazio aperto, con ospiti variabili
  • Cronache dal Villaggio Globale in cui Massimo Famularo discute di tematiche afferenti la libera circolazione delle persone e delle idee
  • Le Serie Storiche in cui Giovanni Federico e Thomas Manfredi parlano di storia economica con particolare riferimento al debunking di false narrazioni come i miti dei neoborbonici e la crescita della disuguaglianza nel corso dei secoli

L'evento 'Liberi, oltre le illusioni' del 15-16 febbraio a Venezia

Forti del successo delle due edizioni precedenti, grazie anche alla disponibilità fornita dall'università Ca' Foscari di Venezia che ha messo a disposizione il campus economico San Giobbe a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia il 15 e 16 febbraio si terrà la terza manifestazione del collettivo mantenendo il claim delle edizioni precedenti: "Informarsi, Unirsi, Migliorare l'Italia".

Nel dettaglio i panel della giornata sulla Green Economy riguarderanno:

  • Implicazioni socio-economiche del Global Warming
  • Reati ambientali
  • Fonti di energia
  • Economia circolare

I panel del filone State Economics riguarderanno

  • Neoliberismo o capitalismo di stato
  • Public Procurement
  • Sistema scolastico
  • Ci pensiamo noi: le proposte di Tortuga per far spazio ai giovani in Italia

Le tavole rotonde afferenti i Crimini Economici avranno i seguenti titoli:

  • Il bilancio è mio e me lo gestisco io
  • NPL e frodi bancarie
  • Corruzione appalti
  • Evasione e sommerso

L'iniziativa, come tutte le attività del collettivo, non ha scopo di lucro e non riconosce alcuna affiliazione politica costituendo una manifestazione volontaristica e autofinanziata, volta a svolgere attività di divulgazione in campo economico e finanziario, a contrastare la diffusione di fake news e a svolgere un ruolo di monitoraggio e controllo delle informazioni diffuse da politici, istituzioni e mass media.

Segui la nostra pagina Facebook!