È di poche ore fa la notizia secondo cui l'azienda danese Lego è stata una delle poche ad aver accresciuto il fatturato durante il 2020, anno nero a livello economico mondiale per via della pandemia da Covid19.

Complici forse le restrizioni che hanno portato bambini e appassionati dei mattoncini a stare più in casa, la vendita delle costruzioni è salita del 21% con ricavi superiori al 13%. Traducendo le percentuali in numeri la Lego ha avuto utili per un valore pari a 43,7 miliardi di corone danesi (circa 5.88 miliardi di euro). L'utile operativo si attesta intorno alle 12,9 miliardi di corone (1,73 mld) mentre quello netto è di 9,9 miliardi di corone (1,33 mld).

Completa il quadro, il flusso di cassa di 11,5 miliardi di corone (1,5 mld).

Il 2020, anno d'oro per la Lego

L'amministratore delegato Niels B. Christiansen si è mostrato molto soddisfatto dei risultati ottenuti, ribadendo come i suoi siano prodotti senza tempo che stimolano l'apprendimento attraverso il gioco. Ha anche attribuito gran parte del merito ai suoi dipendenti che hanno continuato a lavorare alacremente nonostante la pandemia che ci ha travolti.

Il 2020 è stato per l'azienda scandinava anche l'anno in cui sono stati stanziati molti investimenti nell'innovazione del gioco e nel sito di e-commerce. La crescita delle vendite è stata particolarmente forte in Cina, America, Europa Occidentale e Asia del Pacifico.

La chiusura temporanea delle sedi operative di Messico e Cina sembra non aver impattato negativamente sul bilancio complessivo.

La storia dell'azienda

La Lego fu fondata nel1932 dall'imprenditore danese Ole Kirk Christiansen.

Il punto di forza dell'azienda è rappresentato dagli iconici mattoncini assemblabili entrati nel mercato dei giocattoli nel 1958.

Il nome scelto per il progetto nasce dall'unione delle parole danesi leg godt che letteralmente significa "giocare bene".

Negli anni, la crescita della Lego è stata esponenziale ed è passata dall'invenzione di serie dedicate ai più piccoli come Primo e Duplo a quella per un pubblico più adulto, che ha visto la sua affermazione nella LEGO Technic.

Uno dei punti di forza dell'azienda risiede sicuramente nella varietà del prodotto e nel lancio sul mercato di linee tematiche dedicate a pellicole cinematografiche e di animazione conosciute in tutto il mondo. Basti pensare per esempio alle serie di Harry Potter, Marvel's o Batman.

Altra scelta vincente è stata quella di realizzare, a partire dalla fine degli anni '60, dei parco giochi in svariate parti del mondo. Il Legoland più antico risale al 1968 e si trova a Billund, città della Danimarca Meridionale.

In tempi più moderni sono stati aperti i LEGO brand store e sono usciti i film The Lego Movie e Lego Batman.

I giocattoli sono anche protagonisti di numerosi Videogiochi.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!