Alle ore 10 di giovedì 11 marzo sono stati estratti i primi 10 concittadini che hanno diritto al premio di 100.000 euro in palio della Lotteria degli scontrini. Per gli esercenti responsabili dell'emissione dello scontrino vincente è prevista invece una ricompensa di 20.000 euro.

L'iniziativa, denominata "Italia Cashless", fu voluta dal Governo Conte per favorire l'utilizzo di metodi di pagamento tracciabili e ha visto la partecipazione di 17 milioni di transazioni per un totale di 542 milioni di biglietti virtuali ma, nonostante le cifre da capogiro in palio, non sono stati ottenuti i risultati sperati alla nascita del concorso.

La partenza è stata lenta perché non tutti i commercianti sono riusciti ad adeguare celermente i propri registratori di cassa e anche il sistema di partecipazione al concorso si è dimostrato più difficoltoso del previsto: ogni acquirente, fornito del proprio codice identificativo, ha trovato macchinoso il doverlo inserire manualmente o scannerizzare ogniqualvolta volesse partecipare all'estrazione.

Questi intoppi hanno fatto accedere al concorso solamente 4 milioni di italiani con la conseguenza che le probabilità di vittoria del montepremi è una su 53 milioni, equivalente quasi a un unico individuo in tutta Italia.

La lotteria ha riscosso molto meno successo rispetto al cashback del periodo natalizio che, nonostante abbia visto l'iscrizione di appena 3 milioni di italiani, ha raggiunto lo scopo prefissato di favorire gli acquisti nei negozi invece di quelli on line.

In totale i rimborsi previsti si sono aggirati intorno ai 222,6 milioni di euro facendo dell'iniziativa una scelta vincente.

Discorso a parte bisogna fare invece per la Lotteria degli scontrini che ha sicuramente bisogno di migliorie e di uno snellimento nelle modalità di accesso al concorso. L'intervento del nuovo premier Draghi potrebbe risultare salvifico sempre che questi non decida di utilizzare i 5 miliardi di euro stanziati per il progetto per qualcos'altro.

Nonostante la scarsa affluenza si è deciso comunque di aprire la prima estrazione ufficiale e nelle prossime ore si potranno conoscere i 10 fortunati acquirenti che si aggiudicheranno i primi 100.000 euro in palio. La prima estrazione dà il via a un progetto che, dal mese di giugno prossimo, vedrà estrazioni settimanali con 15 premi in palio da 25.000 euro per gli acquirenti e 5.000 per gli esercenti.

È prevista inoltre una lotteria straordinaria di fine anno volta a premiare tutte le transazioni effettuate tra il 1° febbraio e il 21 dicembre 2021 che darà la possibilità di vincere un montepremi di 5 milioni di euro per chi compra e di 1 milione per chi vende.

La possibilità di vincere dipende innanzitutto dal numero di transazioni effettuate e dalle cifre spese. Se si decide di partecipare alla lotteria, ogni euro di pagamento con carte di credito, di debito o bancomat viene premiato con un biglietto perciò più è alta la spesa più lo è il numero di ticket che si possono ottenere e la conseguente probabilità di vittoria.

Come funziona la Lotteria degli scontrini

La lotteria è fruibile da tutti in quanto è totalmente gratuita e, per parteciparvi, basta scaricare l'app governativa IO - disponibile sia per Android che per Apple - da cui è possibile richiedere direttamente il proprio codice identificativo.

All'atto di un pagamento elettronico l'acquirente può scegliere di partecipare alla lotteria comunicando il proprio codice all'esercente o inserendolo manualmente nel caso in cui decida di pagare in modalità self-service.

Per il corretto funzionamento è necessario registrare i propri metodi di pagamento elettronici direttamente sull'app, avendo cura di indicare quelli maggiormente usati, ed essere in possesso dello SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Non è necessario conservare copia cartacea dei propri scontrini in quanto viene tutto registrato in maniera informatica e l'utente può tranquillamente controllare lo stato delle sue transazioni valide direttamente dall'app IO.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!