Per Fabrizio Cicchitto, presidente della Commissione esteri della Camera dei deputati, c’è bisogno di chiarezza nel confronto con il premier della turchia, Recep Tayyip Erdogan [VIDEO]. E la visita in Italia è un momento ideale per parlare con lui direttamente. In una dichiarazione ufficiale, Cicchitto ha detto che si augura che qualcuna autorità che incontri Erdogan in questi giorni gli dica, in maniera esplicita, che è inaccettabile quello che sta facendo ai turchi in temi di diritti civili e di libertà [VIDEO]. “È per quello, parlando dello stato dei fatti, il vero ostacolo per l’ingresso della Turchia nell’Unione europea. È necessario che qualcuno glielo dica”, ha detto Cicchitto.

Intanto, l’agenda si sta concentrando sul conflitto con la Siria e il ruolo che potrebbe svolgere la Turchia. Anche in Francia. Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato che nelle prossime settimane si preparerà una “road map diplomatica" per cercare una soluzione alla guerra in Siria. Macron ha discusso con Erdogan sull’operazione della Turchia contro le milizie delle Unità di protezione del popolo curdo. I colloqui tra Francia e Turchia sulla crisi siriana, con l’intervento dell’Onu, aumenteranno nei prossimi giorni.