Giovedì, 30 luglio, dalle ore 21.30 in piazza Santo Spirito c’è una grande festa. Un doppio compleanno. Il centenariodi Mario Monicelli e i 40 anni dall’uscita del primo Amici Miei,(la precisa data di uscita della pellicola è il 15 agosto)sua creatura. Una serata di festeggiamenti con la quale la città di Firenze ed i suoi cittadini vogliono rendere omaggio e ringraziare Il maestro Monicelli che, con i suoi film ha contribuito arendere popolare l’ironia e la comicità fiorentina.

Quelle battute pungenti ed a volte un po’ volgari che però non sono offensive. L’antani e la supercazzola. Il conte Mascetti; il Necchi; il Sassaroli; il Perozzi e il Melandri. Quella "Firenze" dei fiorentini, mai ripresa in un film prima di quello. Le piazze; i luoghi simbolici, come la Stazione. E poi quegli sketch del film che sono ormai presenti nell’immaginario collettivo come la zingarata sul treno oppure la famosa scena della clinica del: "Ho visto la madonna".

Una comicità superiore rispetto ai film dei giorni nostri, spesso conditi conda sketch di basso rango, ricchi di volgarità e doppi sensi. I tempi sono cambiati, ma Amici Miei è eterno. Ed è l'esempio lampante che anche oggi, si riesce a ridere con battute "raffinate".

L’evento è organizzato dalla Commissione cultura del Quartiere 1 di Firenze; dal Consiglio del Quartiere 1 di Firenze e dall'associazione culturale "Bang!", in collaborazione con Filmauro di Aurelio De Laurentiis, "Quelli della Compagnia" di Fondazione Sistema Toscana ed Ecoframes Film and Tv.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Grazie alla disponibilità di Aurelio De Laurentis, durante la serata,saràproiettato, sulla stupenda facciata della storia Chiesa di Santo Spirito il film “Amici Miei – Atto 1”.Prima della pellicola verrà proiettatoil cortometraggio ”L’ultima zingarata". Alla fine dell’evento è in programma un brindisi in onore del Maestro Mario Monicelli. Sarà presente alla serata anche Athina Cenci, attrice famosa che con " Speriamo che sia Femmina",film del 1986 vinse un David di Donatello.

Presenta la serata Matteo Cichero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto