Il sindacato Cobas, seguito da altri, ha indetto lo Sciopero Generale per la data di venerdì 14 novembre 2014, che coinvolgerà sia le categorie pubbliche che private. Oltre ai Cobas, parteciperanno allo sciopero anche altre sigle sindacali, come Cub, Usi, Usb, Fiom-Cgil, Flaica Cub e Adl Cobas. Lo sciopero causerà il blocco dei mezzi di trasporto delle principali città italiane, come Roma e Milano: stop a mezzi pubblici, tpl, treni, navi, aerei, e anche alle scuole. Contro cosa si sciopera? Quali saranno gli orari?

Pubblicità
Pubblicità

Sciopero generale 14 novembre 2014: i motivi

Lo sciopero generale indetto dai sidacati coinvolge tutte le categorie pubbliche e private, in quanto la protesta riguarda tutti. I motivi sono stati spiegati in un comunicato dagli stessi Cobas, che hanno lasciato un elenco sostanzioso di motivi per cui scioperare. Si sciopera contro:

  • le politiche di austerità dell'Unione Europea,
  • la Politica del governo di Matteo Renzi,
  • il Jobs Act,
  • l'abolizione dell'articolo 18,
  • la precarietà permanente che sembra non avere soluzioni valide,
  • la privatizzazione,
  • la legge di Stabilità,
  • il Fiscal Compact,
  • il blocco dei contratti nell'impiego pubblico,
  • la Buona scuola, con tutto quello che comporta, ovvero: il potere dato ai dirigenti scolastici di licenziare e assumere chi vogliono, la presunta meritocrazia e il suo sistema di calcolo giudicato inaccettabile, l'abolizione degli scatti di anzianità dei docenti, l'ingresso dei fondi privati nelle istituzioni scolastiche e il sistema delle prove invalsi,
  • la mancata assunzione dei precari (docenti e Personale ATA) della scuola.

Sciopero generale 14 novembre 2014: disagi per tutti

Lo sciopero generale quasi certamente comporterà disagi per tutti, dato che saranno colpiti anche i mezzi di trasporto.

Il centro della protesta avverrà nell'orario compreso fra le 10.00 e le 14.00. Sarà in queste ore che i trasporti dovrebbero subire i maggiori rallentamenti. Voi parteciperete allo sciopero? Condividete i motivi della protesta generale? Lasciateci pure la vostra opinione in un commento.

Leggi tutto