La Lega Nord ha presentato una proposta per la riforma Pensioni, il ddl 2955 Prataviera, che si rifà alla quota 100 ma introduce alcune modifiche nei requisiti di età anagrafica e contributi versati. Nonostante se ne parli poco rispetto alle altre proposte, sembra che questa sia quella maggiormente preferita dai lavoratori che devono sperare nel male minore. Scopriamo tutti i dettagli per essere sempre informati!

Quota 100 Lega Nord - Ddl 2955 Prataviera

La proposta della Lega Nord deriva da quanto è stato già proposto da Damiano nel suo ddl quota 100, ma bisogna evidenziare una serie di modifiche che potrebbero favorire l'autonomia del lavoratore e assicurare una riforma in grado di coprire un maggiore numero di possibili "situazioni".

Non bisogna dimenticare infatti che una riforma di questo tipo deve riuscire a salvaguardare gli interessi di tutti, deve sapersi adattare alle singole persone. Il ddl 2955 introduce 8 diverse combinazioni tra età anagrafica e anni di contributi versati che sommati raggiungono sempre il valore quota 100: si parte da 58 anni di età e 42 anni di contributi versati, poi le combinazioni sono 59 - 41, 60 - 40, 61 - 39, 62 - 38, 63 - 37, 64 - 36, 65 - 35. Queste combinazioni potrebbero assicurare un'adeguata flessibilità in uscita, anche se restano ancora alcuni punti da chiarire, ad esempio la questione pensione anticipata. La proposta Prataviera prevede anche una sospensione non permanente per un periodo di 3 anni dell'adeguamento dei requisiti per l'accesso al pensionamento dovuti agli studi sulle aspettative di vita.

Come ho già detto, la quota 100 della Lega Nord è stata proposta qualche giorno fa, ma sembra esser passata un po' in secondo piano in questi giorni. Bisogna sottolineare che, al momento, questa è solo una proposta come tutte le altre e bisognerà aspettare ancora per poter parlare di quella che sarà in definitiva la riforma pensioni.

Se siete interessati all'argomento riforma pensioni e volete essere sempre aggiornati, vi invito a cliccare il tasto "Segui" per ricevere le ultime notizie.