Il nuovo mese di ottobre 2015 si preannuncia ricco discioperi dei trasporti che colpiranno soprattutto il settore locale (con lo stop dei mezzi pubblici in molte importanti città d'Italia, treni compresi). In questo nuovo articolo dedicato alle agitazioni nel settore del trasporto, andremo ad analizzare nel dettaglio gli stop di rilevanza nazionale indicati dal sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Mit), il quale ha già stilato il fitto calendario di scioperi che coinvolgeranno soprattutto il settore aereo e ferroviario.

Ecco a seguire quali sono le date da segnare in rosso sul calendario per il mese di ottobre 2015.

Sciopero trasporti a ottobre: ecco chi si ferma, date e modalità

La prima data che inaugura gli scioperi dei trasporti anche ad ottobre 2015 a livello nazionale, sarà quella di giovedì 8 ottobre con lo stop di 4 ore che coinvolgerà i dipendenti del settore aereo. Ad indire il primo sciopero del nuovo mese sono diverse sigle sindacali (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt/Ugl Trasporto Aereo) e riguarderà i lavoratori che operano negli aeroporti italiani nell'ambito dei bagagli e che si fermeranno fino alle ore 17:00.

La gran parte degli scioperi dei trasporti di ottobre 2015 si svolgeranno nella seconda parte del mese: ecco le date in riferimento agli stop di treni e aerei di natura nazionale.

Per il 22 ottobre, la sigla sindacale Cat ha indetto lo sciopero dei treni che coinvolgerà i dipendenti della sezione Cargo di Trenitalia. La durata dello stop sarà di 24 ore, esattamente dalle ore 21:00 e fino al medesimo orario del giorno seguente.

La giornata del 24 ottobre si preannuncia piuttosto complicata per i viaggiatori che opteranno per gli spostamenti aerei: questo sarà il settore coinvolto nel nuovo stop in diversi momenti della giornata. Anpac ha indetto per la durata di 4 ore (dalle 10 alle 14) lo sciopero aereo che vedrà con le braccia incrociate i dipendenti (sia piloti che assistenti di volo) di Air Italy.

A fermarsi dalle 13:00 alle 17:00 nella medesima giornata sarà invece il personale Enav in seguito allo sciopero dei trasporti aerei indetto dalle sigle Rsa Unica e Licta.

Ancora un'agitazione nel settore aereo riguarderà il personale Enav e Techno Sky per 8 ore (fino alle 18:00). A chiudere gli scioperi dei trasporti di ottobre 2015 sarà lo stop dei treni della società Trenord in programma anch'esso per la giornata del 24 ottobre. La durata dello stop sarà di 24 ore e come da tradizione sarà indetto per le ore 21:00, mentre la normale circolazione dei treni riprenderà solo alle 21:00 del giorno seguente.

Se volete restare aggiornati sulle prossime date degli scioperi dei trasporti (nazionali e locali) attesi per ottobre, vi invitiamo a cliccare su 'Segui' il cui tasto è presente in alto a questo articolo.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!