Si è svolto poche ore fa il secondo decisivo passo di avvicinamento alla pubblicazione ufficiale dei risultati dei test di Medicina per l’anno scolastico 2015/2016. Nella giornata di venerdì 2 ottobre tutti gli aspiranti medici che hanno svolto il test hanno infatti avuto modo di prendere ufficialmente visione del proprio elaborato, del punteggio ottenuto e della scheda anagrafica inserita in fase di prenotazione. Gli studenti saranno dunque ormai in grado di stabilire se il proprio punteggio sarà sufficiente per entrare in graduatoria (minimo di 20 punti) e, confrontandolo con le graduatorie degli anni precedenti, potranno anche farsi una vaga idea della posizione finale che andranno ad occupare.

Pubblicità

Per scoprirlo con certezza servirà aspettare mercoledì 7 ottobre 2015 quando, attraverso la pagina riservata del sito accessoprogrammato.miur.it , verranno pubblicati i risultati dei test d’accesso alle Università d’Italia, per le facoltà di Medicina.

Interpretazione risultati test Medicina 2015 e graduatoria nazionale

Una volta scoperto il posto finale in graduatoria nazionale gli studenti troveranno accanto al proprio nome una indicazione che sarà fondamentale per comprendere meglio l’effettivo risultato.

Tutti dovranno sperare di leggere la parola “Assegnato” che equivarrà ad un successo totale vista la possibilità di immatricolazione diretta nel primo ateneo scelto. I “prenotati” potranno gioire per l’esito positivo del test anche se, in attesa di ulteriori scivolamenti, non potranno iscriversi nell’ateneo “preferito”. Risulteranno invece “Idonei” tutti coloro che, nonostante abbiano accumulato più di 20 punti non siano riusciti ad inserirsi in uno dei posti limitati della classifica (necessariamente bisognerà sperare in rinunce di coloro che hanno raggiunto un miglior punteggio).

Pubblicità

Nessuna speranza per tutti i “Non idonei” che saranno costretti a cambiare facoltà od a prendere un anno sabbatico e riprepararsi per il prossimo e molto probabile test d'ingresso di Medicina 2016.