Dopo avervi informato del concorso pubblico per bibliotecario a Bolzanocon contratto a tempo indeterminato, vi aggiorniamo sulle ultime Offerte di lavoro. Il comune di Rovereto ha indetto un concorso per soli esami, al fine di assumere 2 professionisti per la figura di "Funzionario bibliotecario". Il compenso iniziale è di 16.248 euro all'anno, ed è suscettibile di progressione economica. Per presentare domanda, c'è tempo fino alle ore 17:00 del 20 gennaio. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti, come inviare la propria candidatura per partecipare al concorso per bibliotecario e quali saranno le prove oggetto d'esame.

Concorso per bibliotecario: requisiti e domanda

Oltre ai requisiti generici richiesti, per partecipare al concorso per bibliotecario indetto dal comune di Rovereto occorre essere in possesso di:

  • laurea triennale o diploma di laurea (quadriennale o quinquennale) o laurea specialistica o diploma di laurea magistrale relativi all'ambito umanistico. Quindi, il concorso pubblico è aperto a tutti i candidati laureati in Lettere, Storia, Filosofia, Beni Culturali, Geografia, Lingue e culture moderne, Scienze dell'educazione e della formazione, o in Disciplina delle arti figurative;
  • diploma in Archivistica, Paleografia e Diplomatica.

Se non siete in possesso di quest'ultimo requisito, in alternativa, i candidati devono aver svolto 3 anni di servizio presso enti pubblici o privati per la figura professionale messa a concorso.

Vi invitiamo, in ogni caso, a leggere il bando, consultabile sul sito del comune alla sezione "Bandi di concorso". Qui si aprirà una pagina con tutti i concorsi pubblici in corso presso il comune di Rovereto, cliccate su quello di vostro interesse. Da qui potrete leggere il bando e scaricare il modello di domanda. Quest'ultimo potrà essere inviato seguendo una delle 3 modalità:

  • consegnato di persona presso l'ufficio di competenza del comune (Piazza Podestà n. 13);
  • tramite PEC all'indirizzo personale@pec.comune.rovereto.tnt.it;
  • tramite raccomandata, preferibilmente con ricevuta di ritorno.

Alla domanda dovrete allegare: la ricevuta della tassa di concorso di 10,33 euro, la fotocopia di un documento di identità e fotocopia delle declaratorie del profilo professionale ricoperto presso enti pubblici o privati.

Concorso pubblico per bibliotecario: prove d'esame

Le comunicazioni sulla data, sullo svolgimento e sull'elenco dei candidati ammessi verranno comunicate sul sito del comune, esposte all'Albo comunale e pubblicate sull'Albo pretorio online con un preavviso di almeno 15 giorni. Il concorso per bibliotecario prevede una preselezione solo nel caso in cui ci sia un elevato numero di iscritti. I primi 30 classificati affronteranno le successive prove, ovvero 2 prove scritte e un colloquio.

Per conoscere quali saranno gli argomenti oggetto d'esame del concorso pubblico per bibliotecario, vi invitiamo a leggere il bando.

Per rimanere sempre aggiornati sui concorsi pubblici e sulle offerte di lavoro in corso, come quella inerente il servizio civile nazionale con 2.938 posti e con scadenza l'8 febbraio, seguiteci, cliccando sul tasto "Segui".

Segui la nostra pagina Facebook!