Aumentano quindi i contratti a tempo indeterminato e le trasformazioni dei contratti a termine, diminuiscono le assunzioni in apprendistato e si rileva un aumento vertiginoso dei lavori saltuari pagati con i voucher (conosciuti anche come "buoni lavoro"), una modalità di remunerazione introdotta dal ministero del lavoro nel 2008. L'utilizzo dei voucher come modalità di retribuzione era stata introdotta per le aziende agrarie, ma con il passare del tempo sono stati utilizzati anche in altri settori.

Le assunzioni stabili riguarderebbero soprattutto la popolazione maschile, in particolare nelle zone del nord d'Italia. Nei primi undici mesi del 2015, secondo quanto affermato dall'Inps (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) nel rapporto sul precariato, le assunzioni a tempo indeterminato nel settore privato sono state oltre quattrocentoquarantadue mila in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con un incremento del 37%.

In aumento anche i contratti a termine, in diminuzione l'apprendistato

Crescono dunque anche i contratti a termine e diminuisce l'apprendistato (-20%), molti giovani, al termine delcontratto, sono stati assunti in maniera stabile. Sulle scelte degli imprenditori ha pesato, l'anno scorso, l'esonero contributivo per tre anni dei nuovi assunti e su oltre un milione e mezzo di assunzioni, più di un milione e centomila ha approfittato dell'occasione per poter usufruire degli sgravi.

Il maggior numero di nuovi contratti di lavoro stabili, secondo quanto è stato rilevato, si registra nelle zone del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e della Lombardia, dove gli uomini sono riusciti atrovare lavoro molto più facilmente delle donne. Aumento, quindi, anche dei buoni per l'occupazione, ne sono stati venduti quasi centotre milioni, con un incremento di circa il 67% e con punte che hanno raggiunto il 97% nelle zone della Sicilia.

Si tratterebbe quindi di uno strumento sempre più utilizzato per offrire lavoro, questo sì, ma sfortunatamente non in maniera stabile.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!