Sono ben 26.300 i lavoratori interessati alla settima salvaguardia esodati inserita in Legge di Stabilità 2016. Questi dovranno presentare la domanda entro il primo marzo 2016 all’Inps o alle Direzioni Territoriali del Lavoro. La circolare 1/2016 dell'Inps (datata 8 gennaio 2016) ha definito i criteri dei beneficiari, la decorrenza della pensione, le modalità e i termini di presentazione della domanda. Le norme di riferimento sono i commi 263-270 della legge 208/15.

Settima salvaguardia esodati, decorrenzapensione

La platea degli interessati ad andare in pensione tramite la settima salvaguardia per gli esodati 2016 riguarda:

  • 6.300 lavoratori in mobilità o in trattamento speciale edile: decorrenza entro il 6 gennaio 2017

  • 9.000 lavoratori autorizzati alla prosecuzione volontaria dei contributi: decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2017.

  • 6.000 lavoratori cessati: decorrenza della pensione 6 gennaio 2017.

  • 2.000 lavoratori in congedo per assistere figli disabili: decorrenza della pensione entro il 6 gennaio 2017.

  • 3.000 lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato, cessati dal lavoro tra l'1/1/07 e il 31/12/11: decorrenza pensione entro il 6 gennaio 2017.

La domanda per le pensioni esodati della settima salvaguardia

La domanda per le Pensioni esodati della settima salvaguardia va presentata entro il primo marzo 2016 con le stesse procedure previste per le precedenti salvaguardie all’INPS o alla DTL.

  • Presentazione all'Inps: lavoratori in mobilità o trattamento speciale edile e prosecutori volontari; possono presentarla tramite patronati oppure online.
  • Presentazione alla Direzione Territoriale del Lavoro: cessati per accordi e risoluzione unilaterali e personale in congedo per assistere figli disabili, oppure aventi contratto a tempo determinato; è concesso a questi lavoratori di optare per la presentazione della domanda all'Inps tramite i canali indicati sopra.

Per leggere tutti i dettagli della circolare, potete copiare e incollare il seguente indirizzo web sul vostro browser: http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fCircolari%2fCircolare%20numero%201%20del%2008-01-2016.htm

Segui la nostra pagina Facebook!