Nella giornata di domani, mercoledì 21 giugno 2016, oltre mezzo milione di studenti sosterrà l'esame di maturità. La prima prova ad essere affrontata sarà quella di italiano. Gli studenti dovranno, infatti, svolgere un tema tra le tracce a disposizione. In queste ore, impazza il cosiddetto tototracce, ovvero la ricerca spasmodica, da parte di maturandi e genitori, delle possibili tracce che potrebbero uscire nella prima giornata degli esami maturità 2016. Diamo uno sguardo alle tracce che, stando alle indiscrezioni circolanti sul web, avrebbero una maggior probabilità di uscire rispetto ad altre.

Si specifica, comunque, che sarebbe errato dare per scontato l'uscita dei temi sottoelencati. Forniamo, inoltre, consigli utili, che possano aiutare il vostro corpo e la vostra mente a sostenere, al meglio, la prima prova, che durerà da un minimo di tre ad un massimo di sei ore.

Prima prova esame maturità 2016: ecco gli autori papabili

Nonostante la maggior parte degli studenti si aspetti di trovare autori quali Umberto Eco e Eugenio Montale, è probabile che, per l'esame maturità 2016, il ministero della Pubblica Istruzione deciderà di virare su altri nomi: su tutti, primeggia Dante Alighieri. L'autore della Divina Commedia, considerato come il più grande letterato di tutti i tempi, è assente da ben nove anni dalle tracce del tema di italiano.

Troppo tempo per il padre della lingua italiana, omaggiato nel 2015 per il 750esimo anniversario dal suo anno di nascita. Altri nomi sui quali deve prestarsi attenzione sono quelli di Saba (assente dal 2000) e di Verga (mai uscito nel terzo millennio).

Attualità, saggio breve e tema storico

Per ciò che concerne il tema di attualità, è bene ricordare che il ministero prepone gli argomenti sei mesi prima dell'esame di maturità.

Da escludere, pertanto, che possano uscire argomenti di ultimissima attualità. Possibili argomenti del tema di italiano di attualità potrebbero essere: le Olimpiadi (magari con comparazione rispetto ai giochi olimpici del 1936, svoltisi in Germania durante gli anni del nazismo); le unioni civili; l'annoso problema dell'Isis e la questione terrorismo.

Tra gli argomenti caldi per il saggio breve ed il tema storico, invece, da tenere in considerazione sono: l'anniversario della Repubblica italiana (che ha compiuto, il 2 giugno, settant'anni); il disastro nucleare di Chernobyl (trent'anni da quando è accaduto);Shakespeare (400esimo anno dalla morte). Si sottolinea, comunque, come gli argomenti potrebbero essere tra i più variegati e potrebbero essere differenti da quelli suggeriti in questo articolo.

Consigli per il tema di italiano all'esame di maturità

  • Ricordate di portarvi qualche snack e una bottiglia d'acqua da un litro e mezzo. L'idratazione, nel corso di una lunga prova che richiede la massima concentrazione, è fondamentale;
  • Svegliarsi un'ora e mezza prima della prova e fare un pò di strechting per allungare i muscoli che, durante la prova, saranno sottoposti a forte stress;
  • Non abusare con l'utilizzo dei dispositivi telefonici o tablet: potrebbero essere causa di mancanza di concentrazione;
  • Utilizzare al meglio il vocabolario di italiano e dotarsi un vocabolario specifico di sinonimi e contrari;
  • Essere originali, in particolar modo nelle fasi introduttive e conclusive del tema: utilizzare citazioni erudite e pensieri che possano essere oggetto di pareri positivi da parte della Commissione.