L’anas ha pubblicato un bando di concorso finalizzato alla formazione di una graduatoria per l’ammissione al tirocinio professionale retribuito presso la Direzione Legale dell’azienda. La sezione avverrà per titoli e colloquio tra quanti avranno inviato la propria candidatura alla scadenza del prossimo 20 settembre 2016.

L'Anas è il gestore della rete stradale ed autostradale italiana di interesse nazionale. È una società per azioni il cui socio unico è il Ministero dell'Economia ed è sottoposta al controllo ed alla vigilanza tecnica ed operativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Recentemente ha presentato un piano industriale nel quale prevede 1000 assunzioni tra operai, tecnici ed ingegneri nel periodo 2016-2020.

Nell’ambito di questo piano di crescita, l’azienda offre la possibilità a giovani laureati di svolgere presso la propria direzione legale il proprio tirocinio professionale.

Requisiti per partecipare al concorso Anas

Per partecipare al concorso per la formazione di una graduatoria di candidati al tirocinio professionale, si richiede:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato Ue;
  • età massima di 25 anni;
  • laurea in giurisprudenza conseguita con una votazione minima di 105/110;
  • iscrizione all’albo dei praticanti avvocati da non oltre sei mesi;

Non possono partecipare al concorso Anas per lo svolgimento del tirocinio professionale coloro che svolgono attività di lavoro subordinato e che hanno, o hanno avuto, una causa con Anas.

Come candidarsi alla selezione per il tirocinio retribuito Anas

La domanda di ammissione alla selezione per la formazione della graduatoria dovrà essere inviata entro la scadenza fissata alle ore 15:00 del 20 settembre 2016 all’indirizzo e-mail anas@postacert.stradeanas.it, utilizzando esclusivamente il modello di domanda allegato all’avviso di selezione disponibile sul sito web istituzionale www.stradeanas.it.

Attraverso la raccolta dei dati inseriti verrà stilata una prima graduatoria che sarà successivamente integrata dai risultati dei colloqui individuali ai quali i candidati saranno chiamati al fine di valutare le attitudini dei candidati.

L’Anas attingerà dalla graduatoria definitiva così stilata per l’ammissione allo svolgimento del tirocinio professionale che potrà avere una durata massima di dodici mesi e sarà retribuito con un rimborso spese forfettario di 500 euro mensili.