Si potrà spendere da giovedì prossimo, 3 novembre 2016, il bonus Scuola per i diciottenni introdotto dal Governo Renzi. E' questa la novità dell'ultima ora della quale ne fornisce notizia oggi Il Sole 24 Ore sulla base delle indicazioni dello stesso Governo: dopo vari rinvii, pertanto, gli studenti potranno iniziare a spendere il bonus per acquistare attività e servizi di tipo culturale. Tuttavia, l'utilizzo della card sarà subordianto, da parte ci ciascun diciottenne, all'ottenimento delle credenziali di entrata ai servizi Spid, ossia all'identità per l'utilizzo dei servizi della Pubblica amministrazione.

Bonus cultura 18enni di 500 euro: da quando si può spendere, scadenza e quale sito utilizzare

Per l'accredito del bonus di 500 euro, gli studenti dovranno dunque avere le credenziali Spid ed accedere al sito internet 18app.italia.it. Si potranno fare acquisti online scegliendo tra i servizi e i beni offerti dai rivenditori convenzionati. Tra le possibili scelte, si potranno acquistare i biglietti per gli spettacoli culturali e teatrali (anche Teatro dell'Opera di Roma o de La Scala di Milano), per il cinema (ad oggi, hanno aderito The Space e Uci Cinemas) e per i concerti, oltre ai libri, anche scolastici, fino all'esaurimento del credito. Non si potranno, però, acquistare film, riviste e materiale musicale.

Secondo quanto riportato dal quotidiano economico, dal Governo assicurano che terminati i giorni di festività dei primi di novembre, dal 3 sarà possibile iniziare a spendere il bonus e scaricare i buoni spesa. Lo potranno fare gli studenti che abbiano compiuto o compiranno diciotto anni entro tutto il 2016, ovvero coloro che avranno la data di nascita nel 1998.

La scadenza di spesa per questa prima sperimentazione del bonus è fissata al 31 dicembre del 2017.

Bonus studenti scuola 500 euro: anche nel 2017

Per l'utilizzo dell'app del bonus è necessario selezionare l'evento o il prodotto culturale, stamparlo su carta o scaricare il codice Qr sul cellulare e dirigersi alle casse per il pagamento.

In quel momento (o al termine dello spettacolo) l'importo dell'acquisto andrà a scaricare il credito del borsellino.Il bonus cultura di 500 euro verrà confermato anche per chi i 18 anni li compirà durante il 2017. La misura è contenuta, infatti, nella legge di Bilancio sulla quale sta lavorando il Governo Renzi. Le condizioni saranno le stesse e il finanziamento previsto è di 270 milioni di euro.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!