Continua il dibattito sulle pensioni dei precoci e le ultime novità di oggi 26 ottobre 2016 arrivano dalla trasmissione di LA7 Ballarò, in cui è intervenuta l'ex Minstro del Lavoro Elsa Fornero. L'autrice della riforma del lavoro del 2011 ha parlato e commentato le misure che il Governo Renzi inserirà nella prossima legge di Stabilità a favore delle Pensioni. Intanto anche Di Maio ha confermato il suo pieno sostegno ai quota 41 e promesso battaglie a favore dei precoci quando si discuterà la prossima legge di bilancio.

Vediamo allora le ultime novità.

Pensioni precoci oggi, ultime novità da Elsa Fornero a Ballarò

Primo ospite di Ballarò nella puntata di ieri sera è stata Elsa Fornero, che ha commentato i sette miliardi in 3 anni che saranno stanziati per le pensioni, tra aumento delle minime, misure per i precoci e quota 41 e l'APE. "Misure in chiaroscuro, alcune sono ben disegnate, altre discutibili.Oggi si rincorre il consenso elargendo un po' di qua, un po' di là. Questo è il lato oscuro della manovra". Un attacco neanche troppo velato a Renzi e alla sua ricerca di consensi, anche in vista del prossimo referendum costituzionale.

Elsa Fornero ha anche dei dubbi sugli interessi bancari per l'APE e sulle coperture, e infine ribadisce ancora una volta come la sua Manovra (che ha portato a molte delle criticità attuali del sistema pensionistico) è stata dura, ma necessaria: "Non è chiaro da dove saranno presi i 7 miliardi e non sono chiari gli interessi da pagare alla banca. La nostra riforma fu dura ma giustificata".

Notizie Pensioni precoci e novità, Di Maio dalla parte dei quota 41

Le ultime notizie sui precoci arrivano anche dalla pagina ufficiale di Luigi Di Maio, che dopo aver incontrato una delegazione di lavoratoriche chiedono quota 41, ha detto la sua sulla situazione e promesso battaglie in parlamento a suon di emendamenti perchè "Bisogna fare almeno un po’ di giustizia in un Paese in cui troppo a lungo i nonni restano bloccati al lavoro e i nipoti restano bloccati a casa".

DI Maio ha spiegato che il M5S "Punterà ad ottenere per tutti i precoci la possibilità di accedere alle pensione senza paletti e penalizzazioni". Di seguito vi incorporiamo il post intero presente su Fb per chi volesse leggerlo integralmente, intanto vi ricordiamo di cliccare segui in alto se volete restare aggiornati con tutte le ultime notizie sulle pensioni!

Segui la nostra pagina Facebook!