Arrivano i primi disagi dal punto di vista dei trasporti pubblici per quanto riguarda il 2017. La prossima settimana, precisamente mercoledì 11 gennaio, ci sarà uno sciopero dei mezzi pubblici a Roma con la capitale che si appresta a vivere una giornata ricca di difficoltà per quanto riguarda il traffico e gli spostamenti delle persone che si dovranno recare al lavoro. Stando a quanto si legge su Il Messaggero, i sindacati dell'Atac hanno indetto uno stop con i dipendenti che potrebbero incrociare le braccia a partire dalle 8:30 alle 17 e dalle ore 20 fino al termine dell'orario di lavoro competente.

Pubblicità
Pubblicità

Nel mirino della protesta c'è la riforma che risale ormai al 2015 che aumenta la produttività di macchinisti ed autisti, una disposizione che vorrebbero dipendenti e sindacalisti del settore vorrebbero cancellare. Autobus e metro potrebbero quindi non funzionare o, nel caso in cui fossero in funzione, potrebbe essere assente il personale dedicato alla biglietteria o alle informazioni al pubblico.

Sciopero trasporti Roma mercoledì 11 gennaio, le fasce garantite

Dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20, il servizio di funzionamento dei mezzi pubblici è stato garantito per non creare maggiori disagi alla città, permettendo a chi si deve recare al lavoro di avere a disposizione alcune fasce orarie nelle quali spostarsi.

Pubblicità

Una notizia che rischia di mettere in ginocchio però la capitale, da sempre soggetta a problemi di circolazione delle automobili che rischiano di aumentare in maniera vistosa durante la giornata interessata dalla protesta. Al momento non ci sono state comunicazioni con lo sciopero che per il momento è confermato anche se le autorità cittadine sperano di arrivare ad un accordo per riuscire a revocare la protesta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

L'agitazione sarà poi ulteriormente rinforzata dalla decisione di altre linee come Cotral, Trotta Bus Services e Tpl Scarl che hanno deciso di aderire allo sciopero con le prime due che si fermeranno per quattro ore all'interno della giornata di mercoledì, mentre la terza sarà ferma per le intere 24 ore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto