Nelle ultime settimane abbiamo avuto modo di illustrarvi in più d’una occasione le opportunità lavorative attualmente disponibili nelle grandi aziende italiane e non solo. Le assunzioni riguardano anche Poste Italiane, che ha deciso di reclutare portalettere in alcune regioni d’Italia. Numerose le Offerte di lavoro, che mettono a disposizione un contratto a tempo determinato in azienda, per ricoprire il ruolo di postino. Nel nostro approfondimento vi daremo tutte le informazioni circa le posizioni aperte, nonché i requisiti per poter inviare la propria candidatura.

Pubblicità

Assunzioni in Poste Italiane, scadenza offerte di lavoro

Il codice di riferimento per i portalettere è il n° 0000181. Il reclutamento riguarda Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli, Emilia Romagna e Marche. La domanda può essere inviata da chiunque sia in possesso dei requisiti richiesti dall’azienda. In particolare, è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di II grado, la cui valutazione d’esame minima sia di 70/100. In alternativa una laurea (anche di tipo triennale), conseguita con un voto minimo di 102/110.

I candidati privi di tali titoli di studio, con le specifiche valutazioni non vengono presi in considerazione. Per la sola provincia di Bolzano, viene richiesto anche il patentino di bilinguismo. Tra le altre prerogative c’è la patente di guida, necessaria affinché si possa poi guidare il motomezzo 125cc delle Poste Italiane, e l’idoneità al lavoro, come accade per altre assunzioni lavorative. Per quanto concerne le conoscenze professionali, non vi è alcuna richiesta specifica.

Come accennato precedentemente, verrà successivamente offerto un contratto lavorativo a tempo determinato, ma la durata sarà variabile in relazione alle esigenze aziendali.

Pubblicità

L’invio della propria candidatura deve essere effettuato entro il 5 marzo 2017. Si ricorda, che bisogna indicare solamente un’area territoriale e che non si può prender parte a più processi selettivi. L’iter prevede una chiamata a mezzo telefonico nel caso di successo. In seguito si riceverà una comunicazione tramite e-mail e si verrà chiamati a sostenere un test di selezione online. I candidati che supereranno questa fase, verranno contattati ulteriormente, per una verifica del test attitudinale in aula, seguito da colloquio e prova di guida del motomezzo.

Solo dopo aver superato questa seconda fase ci sarà l’assunzione. Vi lasciamo invitandovi a seguirci, cliccando sul tasto in alto, per ricevere altre news su offerte di lavoro.