Le ultime notizie sulle Pensioni, ad oggi, giovedì 27 aprile 2017, sono relative al rilancio della proposta targata Lega Nord, in concomitanza con i proclami lanciati da Marine Le Pen in occasione della campagna per le elezioni presidenziali francesi: come senz'altro saprete, la leader del Fronte Nazionale vorrebbe far scendere l'età pensionabile a 60 anni, in pratica la stessa proposta del segretario leghista Matteo Salvini che, unitamente all'abrogazione della Legge Fornero, propone l'uscita pensionistica a 60 anni con 40 anni di contributi.

Si tratta solamente di un''esca' elettorale per conquistarsi una buona fetta di voti oppure il leader del partito del Carroccio intende fare sul serio? Inutile dire che lo scetticismo, allo stato attuale delle cose, non può far altro che avere la meglio.

Ultime notizie pensioni, giovedì 27 aprile 2017: i precoci criticano l'onorevole Cesare Damiano

Intanto, i lavoratori precoci stanno intensificando il proprio impegno in vista della manifestazione in programma in Piazza Montecitorio il prossimo 11 maggio.

In queste ultime ore, dito puntato contro all'onorevole Cesare Damiano, accusato di aver tradito le aspettative dei Quota 41 che si sono battuti per raccogliere le firme a favore del suo disegno di legge per modificare la Legge Fornero. Dopo l'approvazione della Legge di Bilancio, il Presidente della Commissione Lavoro alla Camera ha lasciato intendere di essere soddisfatto dell'Ape. Un atteggiamento che non è piaciuto soprattutto perché l'onorevole Damiano non parla più di quota 41 mentre lo scorso anno sembrava essere una priorità da conquistare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

I lavoratori precoci vorrebbero avere un 'faccia a faccia' con l'esponente dem in occasione della manifestazione dell'11 maggio, sia perché lo scorso anno Damiano scese in piazza con loro, sia perché sarebbe importante avere dei chiarimenti in proposito.

Riforma pensioni ultime notizie 27 aprile: aumenta importo medio pensioni liquidate dall'Inps nel 1° trimestre

C'è infine da sottolineare come, secondo quanto emerso dalle rilevazione trimestrale dell'Inps in merito ai flussi di pensionamento, è aumentato l'importo medio delle pensioni liquidate dall'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale nel corso del primo trimestre dell'anno 2017.

In particolare è aumentato leggermente il numero delle pensioni liquidate con un incremento dell'assegno medio delle pensioni dei lavoratori dipendenti che passano dai 1.112 euro dello stesso periodo dello scorso anno agli attuali 1.307 euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto