Fausto Brizzi è ormai un regista affermato, con alle spalle alcuni film di grande successo. La sua esperienza nell'ambito della commedia italiana è ormai al top, anche nelle vesti di sceneggiatore, e le opere cinematografiche da lui dirette hanno sempre "sbancato" il botteghino.

Il film

Ormai tutti erano in attesa di "Poveri ma ricchi 2", e invece alla fine il regista Fausto Brizzi ha cambiato il titolo previsto in precedenza in "Poveri ma ricchissimi". Peraltro, proprio in una recente intervista rilasciata a Riccione, nell'ambito di Ciné-Giornate Estive di Cinema, il regista ha voluto precisare che non si tratta del semplice sequel del precedente lungometraggio ma di qualcosa di nuovo, che ha in comune con la pellicola precedente numerosi attori e non pochi elementi della vicenda, ma che risulta comunque strutturato su basi differenti.

Nel cast ritroveremo Christian De Sica, Lucia Ocone, Enrico Brignano, Anna Mazzamauro, Lodovica Comello, e ci saranno anche due new entry, costituite da Paolo Rossi e Massimo Ciavarro.

Al centro della storia rimarrà sempre la famiglia Tucci, ma stavolta la trama verrà incentrata su problematiche politico-attuali tra cui, solo per fare qualche esempio, una proposta di poter picchiare gli ausiliari del traffico, l'abolizione del kamut, il confino per dietologi e notai. In sostanza, si tratterà di una specie di Brexit in un contesto ciociaro.

Non anticipiamo altro, ma possiamo garantire che l'umorismo regnerà sovrano.

La colonna sonora di "Poveri ma ricchissimi" è stata affidata da qualche tempo alla band romana Thegiornalisti, che dopo i successi di "Completamente", "Pamplona" (in collaborazione con Fabri Fibra) e "Riccione", sembra ormai destinata a successi sempre maggiori.

In "Poveri ma ricchi", invece, la colonna sonora era stata firmata da Francesco Gabbani, il neo-vincitore di Sanremo, che all'epoca delle riprese del film di Brizzi aveva da poco vinto, sempre nella città dei fiori, la sezione Nuove proposte.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Cinema Lavoro

Il casting

Per il momento si cercano 6 ballerini e 6 ballerine, tutti di livello professionistico, di età compresa tra i 25 e i 35 anni. Gli interessati dovranno presentarsi direttamente alle audizioni che si terranno martedì 18 luglio per le donne, e mercoledì 19 luglio per gli uomini, all'ASD Body Flex Club, in Viale del Tintoretto n. 310, a Roma Eur. In entrambi i casi si comincerà alle ore 9.

Va precisato che i danzatori e le danzatrici che supereranno le audizioni, dovranno dare la propria disponibilità per il periodo che va dal 1° agosto al 20 settembre, per due giorni di prove e due di riprese.

Le date precise verranno comunicate solo successivamente.

Le coreografie saranno curate da Monica Mangoni, che si occuperà direttamente del casting in questione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto