Eccoci con nuove informazioni riguardanti il tema Pensioni. In questi ultimi tempi si parla molto della nuova quattordicesima, attesa da milioni di italiani. Cercheremo di darvi notizie dettagliate su tale argomento, con tutti gli aggiornamenti al 1 Luglio 2017. E partiamo subito con buone notizie, dato che la quattordicesima arriverà da oggi per 3,5 milioni di pensionati. Le ultime ansa Ansa e Spi-Cgil informano che coloro che hanno un conto presso le Poste, la somma aggiuntiva sarà direttamente accreditata a partire dalla data odierna, con il rateo pensionistico del mese di Luglio.

Pubblicità
Pubblicità

Invece, coloro che hanno un conto in banca, dovranno attendere un paio di giorni, in quanto la quattordicesima sarà accreditata, in questo caso, a partire da lunedì 3 Luglio. La somma aggiuntiva sarà erogata assieme alla pensione base e varierà tra i 336 e i 655 euro. Molto dipenderà dal tipo di reddito e del totale di anni di contributi versati. La quattordicesima sarà erogata tutti gli anni nel mese di Luglio.

Pensioni: a chi spetta la quattordicesima?

Interessanti aggiornamenti riguardanti i temi Pensioni e Quattordicesima ad oggi 1 Luglio 2017.

A partire dalla data odierna, la somma aggiuntiva sarà erogata a ben 3,5 milioni di pensionati italiani. Ricordate che essa spetta solamente agli ex lavoratori privati, pubblici ed autonomi. L'età anagrafica per accedervi è pari ai 64 anni. Il reddito personale non deve, inoltre, superare la somma annua e complessiva di 13049,14 euro. Coloro che guadagnano una cifra pari a 752 euro lordi mensili, hanno il diritto di avere una somma maggiorata del 30% rispetto agli anni precedenti.

Pubblicità

Gli ex lavoratori che godono, invece, di un reddito compreso tra i 752 e i 1003 euro mensili, la riceveranno per la prima volta. Per ulteriori informazioni, vi basterà andare sul sito pensionati.it, portale attivato da Spi-Cgil. Qui troverete tutte le notizie riguardanti la nuova quattordicesima ed il modo per calcolare l'importo preciso che vi spetta.

Quattordicesima: cosa fare nel caso di mancata erogazione?

Nel caso di mancata erogazione di quattordicesima nei vostri confronti, nonostante riteniate di avere i requisiti necessari per riceverla, non dovrete fare altro che presentare l'apposita domanda online al portale telematico inps.gov.it.

Ricordate di registrarvi prima di tutto e di inserire in seguito le vostre credenziali di accesso. Ricordiamo che la nuova quattordicesima è riservata quest'anno a tre milioni e mezzo di pensionati italiani. Si calcola che siano 1,4 milioni in più rispetto a coloro che ne hanno beneficiato nel 2016.

Quattordicesima: un breve recap

La quattordicesima 2017 spetta a coloro che abbiano più di 64 anni di età, con un reddito annuo che non superi la somma di 13049,14 euro.

Pubblicità

Ricordatevi che si fa riferimento al reddito personale e quindi non varrà il reddito del vostro coniuge o i beni che però non vi danno alcun reddito. La quattordicesima sarà erogata solo una volta ogni anno. Per aggiornamenti sui temi Lavoro e Pensioni, cliccate Segui.

Leggi tutto