Al via la procedura di aggiornamento o inserimento delle domande per le graduatorie di terza fascia d’istituto 2017 per il personale ATA (collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici, guardarobieri, infermieri e cuochi) ecco la modalità per presentare domada, la scadenza per la presentazione e i requisiti.

Procedura e scadenza domande

Da oggi è possibile presentare la domanda di aggiornamento ed inserimento, per le graduatorie di III fascia del personale Ata valevoli per il prossimo triennio 2017/2020, il termine di scadenza per la presentazione è il 30 ottobre. La procedura è cartacea.

La domanda andrà trasmessa o con raccomandata A/R o tramite pec(posta certificata) o consegnata a mano alla Scuola capofila (una scuola a scelta, che valuterà la domanda).

Le graduatorie di III fascia Ata vengono usate, per la sostituzione del personale assente per malattia (o altro tipo di congedo) nelle scuole italiane. Vengono chiamati gli aspiranti presenti nella graduatoria di III fascia, solo una volta esaurite la I e la II fascia delle graduatorie provinciali. I convocati vengono chiamati per e-mail, per la copertura di supplenze brevi e saltuarie ma anche per le nomine fino al termine dell'attività didattiche o al 30/06 e al 31/08.

Oltre alla procedura cartacea, è prevista (in un secondo momento) la procedura on line. Tale procedura prevede l'invio del modello D3, con cui vengono scelte le scuole dove si vuole lavorare, e si trasmette tramite la pagina Istanze on line (il sito del Miur a cui bisogna essere accreditati, per poter partecipare alla procedura).

Chi intende partecipare alla procedura, oltre all'invio della domanda cartacea, deve anche procedere all'iscrizione sul sito del Miur, Istanze on line (per l'invio del suddetto modello D3). L'iscrizione avviene compilando l'apposito form e recandosi in una segreteria scolastica per la conferma della registrazione. Per l'invio del modello D3, comunque è prevista una scadenza successiva, per il momento è necessario solo inviare il modello cartaceo debitamente firmato e compilato in ogni sua parte (va firmata ogni pagina, a pena di esclusione).

Requisiti domanda III fascia Ata

I requisiti per diventare dipendenti della scuola e per la presentazione della domanda sono diversi per profilo. Ecco i titoli necessari in dettaglio:

- collaboratore scolastico, è sufficiente anche un diploma di qualifica triennale o un attestato sempre triennale o un diploma professionale rilasciato dalla Regione;

- assistente amministrativo, è necessario il possesso di un qualsiasi diploma di maturità (sono valevoli anche il diploma quadriennale del magistrale e del liceo artistico);

- assistente tecnico, è necessario il possesso di uno dei diplomi di maturità previsto dall'apposita tabella inclusa nel bando

- cuoco, il possesso del diploma di qualifica alberghiero

- guardarobiere, il possesso del diploma di qualifica di operatore moda

- infermiere, la laurea in scienze infermieristiche, o altro titolo ritenuto valido per la professione d'infermiere.

Chi era già iscritto con un titolo diverso, che all'epoca era ammesso, può comunque riconfermare l'iscrizione, aggiornando i punteggi. Lo stesso dicasi per chi ha il requisito di 30 giorni di servizio. La domanda può essere prodotta, inoltre, anche da coloro che sono iscritti nelle graduatorie ad esaurimento di 24 mesi e negli elenchi ad esaurimento (dm 75/2001) o nelle graduatorie d'istituto.

Per chi volesse ricevere notizie di lavoro riguardanti la scuola, basta cliccare sul tasto segui. Vi terremo aggiornati sulle novità del campo dell'Istruzione, ma anche altri settori, su tasse, leggi finanziare e decreti governativi e bandi utili ai cittadini che sono in difficoltà o cercano lavoro.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!