Le ultime notizie sulla riforma pensioni, ad oggi, martedì 10 ottobre 2017, sono relative al possibile rinvio della decisione dell'aumento dell'età pensionabile in relazione all'aspettativa di vita. Ci occuperemo, inoltre, della mobilitazione sindacale di sabato prossimo, 14 ottobre, oltre alla scottante questione relativa alla proroga di Opzione Donna.

Pensioni 2017, notizie oggi 10 ottobre: Ghiselli, Cgil, 'Sistema pensionistico va cambiato radicalmente'

E' una settimana importante per i sindacati che stanno preparando con estrema attenzione la mobilitazione generale che si svolgerà nella piazze di tutte le province italiane sabato prossimo, 14 ottobre.

Cgil, Cisl e Uil si augurano che possa arrivare un segnale popolare forte, in modo che si possa mettere pressione al Governo in vista della Legge di Bilancio 2018. Il segretario confederale della Cgil, Roberto Ghiselli, ha rilasciato un'intervista al portale Contattonews.it all'interno della quale ha sottolineato come l'esigenza primaria sia quella di continuare ad insistere sul radicale cambiamento del sistema pensionistico, mettendo da parte la Legge Fornero che ha rappresentato un'enorme operazione di cassa a danno dei lavoratori. Secondo Ghiselli, occorre puntare alla flessibilità dando la possibilità al lavoratore di poter scegliere il momento in cui andare in pensione: oltre una certa età (62-63 anni) e sino ai settant'anni, si dovrà dare l'opportunità di poter lasciare il lavoro, tenendo presente i relativi incentivi o disincentivi a cui si potrà andare incontro.

Riforma pensioni 2017, novità oggi: Opzione Donna, no al 'contentino' Ape Social rosa

Per molti mesi le lavoratrici si sono battute per ottenere la proroga al 2018 della misura sperimentale Opzione Donna e non hanno alcuna intenzione di arrendersi: pretendono di conoscere l'ammontare delle risorse economiche che vennero stanziate ma che non sono state poi utilizzate.

Le somme residue potrebbero, infatti, consentire la prosecuzione del regime agevolato di Opzione Donna. Le lavoratrici non hanno alcuna intenzione di accettare il 'contentino' proposto dal Governo riguardante l'istituzione di un'Ape Social donna, sottolineando come moltissime lavoratrici rischierebbero di rimanere fuori dalla misura.

Pensioni, novità oggi 10 ottobre: Cesare Damiano su ipotesi rinvio decisione aumento età pensionabile

Abbiamo parlato, nella giornata di ieri, dell'ipotesi di rinvio al 2018 dell'aumento dell'età pensionabile in base all'aspettativa di vita: la vicinanza delle elezioni, infatti, potrebbe spingere il Governo a posticipare la decisione, fortemente impopolare, dell'innalzamento della soglia a 67 anni a partire dal 2019. Il Presidente della Commissione Lavoro alla Camera, Cesare Damiano, ha commentato questa indiscrezione sottolineando come l'intenzione sia quella di non far emanare dall'esecutivo il Decreto direttoriale relativo all'innalzamento della soglia: inoltre, l'ex Ministro del Lavoro ha evidenziato il fatto che la Commissione Lavoro della Camera abbia chiesto di rinviare la decisione al prossimo mese di giugno.

Ora non ci resta che attendere una risposta più chiara da parte del Governo in merito ad una delle questioni più importanti per il futuro dei lavoratori.

Per rimanere aggiornati sulle ultime notizie riguardanti la riforma pensioni, cliccate sul tasto Segui, posizionato accanto alla firma del presente articolo.