Attualmente due sono i bandi di Concorsi Pubblici attivi per la figura professionale degli Architetti. Le due opportunità lavorative riguardano il Comune di Casal di Principe, in provincia di Caserta, e il Comune di Siena. Tra requisiti richiesti e scadenze per presentare le proprie domande di candidatura al bando, ecco le informazioni relative ai concorsi presi in esame.

Pubblicità
Pubblicità

Due bandi pubblici per architetti: vediamone i requisiti

Il primo bando, come accennato, riguarda il Comune di Casal di Principe, e si basa sulla mobilità volontaria. Il concorso prevede la valutazione di titoli e colloqui per giungere alla copertura di un posto per architetto/ingegnere. Il contratto che verrà sottoposto al candidato individuato è a tempo pieno e indeterminato, e riguarda il settore urbanistico e del patrimonio. Il termine per presentare le domande di ammissione al concorso è fissato per il giorno 8 marzo.

Pubblicati due bandi di Concorsi Pubblici per Architetti: ecco dove
Pubblicati due bandi di Concorsi Pubblici per Architetti: ecco dove

Il testo integrale del bando è pubblicato sul Internet del Comune di Casal di Principe e consente di visionare tutte le informazioni sui requisiti richiesti, oltre logicamente alla laurea nel settore professionale specifico. Inoltre, qualora si avessero dubbi inerenti le modalità di ammissione al bando o alla presentazione della propria candidatura, è possibile rivolgersi all'ufficio del personale al seguente recapito email: protocollo@pec.comunecasaldiprincipe.it

Ecco il secondo bando di concorsi pubblici per architetti

Il secondo bando per architetti riguarda invece l'azienda ospedaliera universitaria senese.

Pubblicità

In questo caso sono stati riaperti i termini per la mobilità volontaria e sono due i posti per ingegneri o architetti messi a bando.

I requisiti richiesti per partecipare al concorso sono i seguenti:

  • l'inquadramento professionale come dirigente architetto o ingegnere;
  • l'anzianità nel suddetto ruolo di almeno 5 anni nel Servizio sanitario nazionale;
  • l'essere assunto a tempo indeterminato presso aziende del SSN, o enti;
  • il possesso della laurea nei profili professionali richiesti;
  • non aver subito valutazioni negative;
  • l'assenso della amministrazione di appartenenza per l'eventuale trasferimento.

Per ulteriori informazioni, gli aspiranti potranno rivolgersi all'ufficio Gestione Trattamenti Giuridici del Comune di Siena.

Il termine per presentare le domande di ammissione al bando è fissato per il giorno 9 marzo 2018.

Leggi tutto