Già da settimane si parla di una nuova apertura nel settore della ristorazione a Milano: stiamo parlando di Starbucks, pronto ad regalare ai milanesi una caffetteria statunitense in autunno 2018. Stando a quanto circolato sul web, sembra che la città della Madonnina debba ospitare uno dei centri di maggiori dimensioni a livello europeo, molto probabilmente ubicato in Piazza Cordusio a Milano. Si parla di un complesso di circa 2400 metri quadrati che offrirà ai clienti anche alcune novità sul caffè tutte made in Italia.

Ovviamente, come succede per le altre grosse catene, saranno formulate molte proposte di assunzioni: ecco cosa sapere su candidature e posti di lavoro.

Milano dà il benvenuto a Starbucks nel Belpaese

Nel dettaglio, nella città di Milano, Starbucks è pronta ad assumere ben 150 nuovi dipendenti da affiancare al personale già presente. Man mano che la caffetteria troverà i consensi dei consumatori italiani, verranno aggiunte altre 150 posizioni, visto che è possibile che vengano aperti nuovi centri in altre città della Lombardia.

Il ruolo richiesto è quello di bartender, con una serie di requisiti per il posto di lavoro di Milano: non bisogna infatti sapere servire solamente il caffè, ma anche altri tipi di bevande quali birra e bino. Ovviamente è richiesta esperienza nel settore gastronomico e della pasticceria, poiché ad una bevanda calda deve essere affiancata una delle specialità del bancone dolci. Disponibilità ad adattarsi ad eventuali altre mansioni che presenzieranno nel corso delle giornate è un altro importante requisito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Come accade per ogni tipo di attività situata nella città milanese, il bartender deve avere un ottima conoscenza dell'inglese: ovviamente nello store arriveranno clienti da tutto il mondo, dunque sarà necessario saper confrontarsi dal punto di vista linguistico con tutti quelli che si recheranno da Starbucks per consumare qualcosa.

Come candidarsi per Starbucks

Per quel che concerne l'apertura di Starbucks a Milano, sul sito online sono già presenti i posti di lavoro per le 150 figure di bartender cercate.

Attraverso il sito web del colosso statunitense si potranno osservare i dettagli delle Offerte di lavoro, per poi candidarsi alle posizioni disponibili a Milano per i prossimi mesi. Basta essere in possesso dei dati personali ed inserire: precedenti impieghi lavorativi, eventuali esperienze presso gli Starbucks sparsi nel resto d'Europa, oltre a fornire eventuali attestati di conoscenza della lingua inglese.

Ancora sconosciuta la paga oraria per i nuovi dipendenti, anche se dovrebbe essere più o meno uguale a quella delle altre catene nel settore della ristorazione. In fase di eventuale colloquio saranno comunque indicate le modalità di pagamento e la tipologia di contratto da sottoscrivere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto