Dopo gli aggiornamenti sui Concorsi Pubblici a tempo indeterminato e determinato dedicati al profilo di infermiere e OSS con scadenza a fine maggio, ci occupiamo di altri due importanti concorsi. Il MEF ha indetto un bando per 230 collaboratori, fascia retributiva F1, in III area funzionale: I profili ricercati sono:

80 collaboratori statistico ed economico-quantitativo;

• 90 collaboratori aziendale;

• 60 collaboratori finanziario.

Il prossimo 6 aprile 2018 saranno poi pubblicati altri bandi per 170 unità da inquadrare al profilo giuridico.

In particolare ecco le figure richieste:

• 50 funzionari giuridico finanziario;

• 40 funzionari giuridico tributario;

• 80 collaboratori con orientamento giuridico relativo a servizi amministrativi trasversali

Vediamo quindi le date di scadenze, come candidarsi, e le prove d’esame previste.

Ecco i requisiti richiesti e le prove d’esame da espletare

Ricordiamo che c’è tempo fino al 27 aprile 2018, per candidarsi ai profili economici, mediante la piattaforma web del MEF, seguendo la procedura online quindi esclusivamente in via telematica.

Vediamo quindi i requisiti richiesti:

Per l’orientamento statistico si richiede laurea in ingegneria gestionale, ingegneria informatica, informatica.

Per l’orientamento economico si richiede il titolo di laurea triennale in finanza, scienze economiche.

Le prove d’esame sono le seguenti:

• 2 prove scritte

• 1 prova orale

Se le candidature sono superiori a 6 volte i posti messi a concorso, si procederà con una prova preselettiva (90 quiz a risposta multipla di cui 20 di logica e 70 di inglese).

Le prove scritte avranno durata di 6 ore. Le prove scritte consisteranno nella redazione di uno o più elaborati in queste materie: calcolo delle probabilità e demografia, statistica, economia internazionale e politica, contabilità di Stato, diritto amministrativo e dell’UE. Per superare le prove scritte scritte occorre ottenere i 21/30.

La prova orale si intende superata con un punteggio pari a 21/30.

Il MEF, all’esito delle selezione renderà noto le sedi disponibili. L’ordine della scelta delle sedi di preferenza avviene secondo l'ordine di graduatoria. Per altri dettagli sul bando potete collegarvi al relativo sito web.

Concorso pubblico per 25 referendari alla Corte dei Conti

Un altro concorso pubblico per titoli ed esami è quello a venticinque posti di referendario nel ruolo della carriera di magistratura della Corte dei conti.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

C'è tempo fino al 30 aprile per candidarsi. La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente per via telematica, collegandosi all'indirizzo web della Corte dei Conti. Possono partecipare i Magistrati Ordinari; Magistrati Militari di Tribunale, Magistrati Amministrativi, Procuratori dello Stato e Avvocati dello Stato, Avvocati iscritti all'albo da 5 anni, Lavoratori di ruolo delle PA, gli Impiegati degli enti comunitari, Militari attinenti all'incarico ufficiali.

L'esame consta di quattro prove scritte e di una prova orale.

Per rimanere giornalmente aggiornati su questi temi e in particolare sui concorsi pubblici e in tema di offerte di lavoro invitiamo a seguire il sito di Blasting News e l'autore del relativo articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!