Numerosi gli scioperi nel settore dei trasporti di queste settimane. La seconda parte del mese di aprile, proporrà altre agitazioni sindacali e non mancheranno delle proteste anche nel mese di maggio. Il Ministero ha aggiornato il calendario degli stop in programma prossimamente, che andranno a coinvolgere praticamente tutti i comparti, con conseguenti disagi per chi dovrà utilizzare treni, mezzi pubblici e aerei per spostarsi in Italia. Di seguito andremo a riportarvi le date da segnare, con indicazioni sulle aziende coinvolte.

Calendario degli scioperi di aprile e maggio nei trasporti

La seconda parte del mese in corso, si aprirà con lo stop del personale delle società Astolfi, Bussolotti e SATI di Velletri, nella provincia di Roma. L’agitazione andrà in scena il 16/04 per 8 ore (8.30-16.30). Si proseguirà il 17/04 con una protesta a Treviso da parte dei lavoratori di MOM per 24 ore, mentre a Potenza si asterranno dal turno di lavoro i dipendenti di Autolinee Liscio per 8 ore (8.31-14.31 e 16.31-18.31). In data 18/04 sarà la volta del personale di TIEMME a Siena, che si fermerà per 24 ore, dopodiché si passerà al 20/04, quando per l’intera giornata saranno a rischio i mezzi pubblici di SAD a Bolzano e di TPL LINEA a Savona.

Nel comparto aereo, invece, si segnala lo stop di ENAV per 4 ore (12.00-16.00) nella sola città di Alghero, mentre a Catania avremo 2 ore di disagi (10.00-12.00) a causa dell’agitazione che coinvolgerà la società GH.

A farne le spese nel mese di aprile sarà anche il trasporto merci, con il fermo di 8 ore (4.00-12.00) da parte di DB CARGO Italia il 23/04. Lo stesso giorno non presteranno servizio per 8 ore (8.00-16.00) i dipendenti di DAV a Caserta.

Seguirà lo sciopero delle Ferrovie Appulo Lucane il 27/04 per 24 ore, contemporaneamente alla protesta di Autoservizi Troiani a Roma, della medesima durata. Si concluderà il 30/04 con l’agitazione di RFI della UST di Napoli per 8 ore (9.01-16.59).

Passando al mese di maggio, si comincerà fin da subito con le mobilitazioni, già dal giorno successivo alla Festa dei Lavoratori. Il 2/05, infatti, si fermeranno i dipendenti di TUA in Abruzzo per 24 ore.

A seguire, andrà in scena la protesta del personale di Trenitalia addetto alla VDCS in Emilia Romagna per 8 ore (9.01-17.00) il 6/05. Il comparto aereo vedrà una serie di stop l’8/05. I lavoratori di ENAV saranno protagonisti di uno stop di 8 ore (10.00-18.00) a livello nazionale, così come tutto il personale delle società di handling negli aeroporti d’Italia. Solamente per 4 ore (13.00-17.00) assisteremo alla protesta di ENAV a Cagliari e Padova.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Lo stesso giorno, sempre per 4 ore (10.00-14.00), si fermeranno i dipendenti di Aerdorica ad Ancona. La prima decade del mese terminerà con lo Sciopero Generale delle categorie pubbliche e private nella sola provincia di Modena per 24 ore il 10/05. Infine, per il 26/05 ci sarà lo stop dei tecnici di linea di Blue Panorama Airlines per 24 ore. Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere aggiornamenti sui prossimi scioperi in programma, ricordiamo che l’8/06 si svolgerà lo sciopero generale dei trasporti indetto da CUB a livello nazionale.

Segui la nostra pagina Facebook!