La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha erogati due bandi volti ad assumere nuovo personale attraverso due concorsi per titoli ed esami. Uno dei due bandi riguarda la selezione di 12 posti di personale non dirigenziale, così suddivisi:

  • due posti riservati ad esperti giuridico legali e finanziari;
  • dieci posti riservati a specialisti del settore tecnico- scientifico.

Titoli di studio e requisiti di partecipazione

In base ai titoli di studio richiesti, le dodici unità di personale non dirigenziale saranno ripartite nel seguente modo:

  • due figure in possesso di una laurea in economia;
  • tre unità titolari di una laurea magistrale in statistica, ingegneria, matematica, informatica;
  • due in possesso di una laurea in ingegneria gestionale;
  • una unità titolare di una laurea magistrale in geologia o geofisica;
  • quattro in possesso di un titolo in ingegneria civile, ambientale ed edile o architettura.

Possono partecipare alla selezione tutti i candidati che, oltre ai titoli di studio richiesti, presentino altri determinati requisiti, quali la cittadinanza italiana, maggiore età, idoneità fisica a svolgere l'impiego, godimento di diritti civili e politici, non essere stati destituiti o sollevati da un incarico presso la Pubblica Amministrazione.

Le prove da sostenere e modalità di candidatura

Il concorso sarà articolato in tre fasi differenti: la prima fase avrà ad oggetto una prova preselettiva, il superamento della quale consentirà al candidato di accedere alle prove scritte. Queste ultime saranno due: la prima consisterà in quesiti a risposta sintetica su argomenti riguardanti la figura professionale che si andrà a ricoprire; la seconda, invece, servirà a testare la conoscenza pratica del candidato, sempre attraverso quesiti a risposta sintetica.

La prova orale, conclusiva, verterà sulle stesse materie che, in precedenza, hanno costituito oggetto della prova scritta.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il prossimo 29 ottobre 2018, attraverso le modalità descritte nel bando di concorso. A tal proposito, si consiglia a tutti coloro che sono interessati a concorrere a consultare il bando del concorso, reperibile in Gazzetta Ufficiale e sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, al fine di conoscere nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti, i documenti necessari e le modalità di candidatura.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto