Venerdì 8 marzo 2019, in occasione della Festa della Donna, andrà in scena una protesta femminista globale, che avrà ripercussioni sul normale svolgimento delle attività quotidiane, con scioperi che riguarderanno diversi settori. Come sempre, uno dei comparti più colpiti dagli inevitabili disagi, sarà quello dei trasporti. Oltre ai mezzi pubblici delle maggiori città, lo sciopero coinvolgerà anche i treni. Chiunque abbia in programma un viaggio con Trenitalia, con Trenord o con Italo nel fine settimana, rischia seriamente di andare incontro a problemi di vario tipo. Vediamo allora quali saranno gli orari dell'agitazione e le modalità con le quali si svolgerà.

Pubblicità

Sciopero Trenitalia dell'8 marzo, orari e modalità

Venerdì prossimo sarà dunque una giornata piuttosto difficile per pendolari e viaggiatori di Trenitalia. La società, sul proprio sito internet, ha comunque già fornito alcune informazioni molto utili per gli interessati. Innanzitutto gli orari, con lo scioperò che avrà inizio a mezzanotte di venerdì per protrarsi fino alle ore 21 dello stesso giorno. Nessun problema per chi deve viaggiare con le Frecce, che circoleranno regolarmente come tutti gli altri giorni.

Diversa la situazione per gli altri treni a percorrenza nazionale. Sono diversi gli Intercity e gli Intercity Notte cancellati. Lo sciopero provocherà la cancellazione anche di alcuni convogli in partenza il 7 marzo, il cui tragitto avrebbe dovuto compiersi a cavallo tra giovedì e venerdì. Sul sito di Trenitalia è comunque presente la lista completa e dettagliata dei treni che non partiranno. Per ciò che concerne i convogli regionali, saranno garantite le fasce orarie stabilite per legge in caso di scioperi inferiori alle 24 ore nei giorni feriali.

Pubblicità

I treni previsti dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 circoleranno dunque regolarmente. Sempre sul portale di Trenitalia, è comunque consultabile la lista dei treni garantiti regione per regione. Infine, nessun problema per quanto riguarda il Leonardo Express tra Roma e Fiumicino, il cui funzionamento sarà regolare.

Sciopero dei treni, le informazioni su Trenord e Italo

Anche Trenord, sul proprio sito, comunica che lo sciopero di venerdì 8 marzo si protrarrà dalle 00:00 alle 21. Ricordando che il personale potrebbe aderire alla mobilitazione, la società annuncia che in ogni caso saranno garantite le fasce orarie che vanno dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Qualora fossero cancellate le relative corse, sarà inoltre possibile, grazie ad autobus sostitutivi, usufruire dei servizi di collegamento tra Milano Cadorna e l'aeroporto di Malpensa e tra quest'ultimo e Stabio. Trenord fa sapere, inoltre, che aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili sulla app della società.

I disagi per lo sciopero di venerdì 8 marzo potrebbero riguardare anche i viaggiatori di Italo. Sul sito della società è possibile consultare e scaricare la lista dei treni la cui circolazione è garantita.

Pubblicità

Per informazioni più dettagliate, è comunque possibile rivolgersi al numero 892020, attraverso il quale si potranno ricevere risposte direttamente dal servizio di assistenza clienti.