Sono in corso le selezioni per Cetto c'è, il nuovo film con Antonio Albanese che rappresenta il ritorno del personaggio Cetto La Qualunque sul quale erano incentrate le trame di precedenti film come Qualunquemente e Tutto tutto niente niente.

'Cetto La Qualunque'

In Qualunquemente (2011), diretto da Giulio Manfredonia, oltre ad Antonio Albanese, nei panni di Cetto La Qualunque, nel cast erano presenti anche Sergio Rubini (il coach di Cetto per le elezioni), Lorenza Indovina (la moglie di Cetto), Nicola Ragonese (Pino), Davide Giordano (Melo, il figlio di Cetto), Antonio Geraldi (il tenente Cavallaro, dei carabinieri), Salvatore Cantalupo (il concorrente elettorale De Santis).

Pubblicità
Pubblicità

Nel film, Cetto La Qualunque diventava, dopo alterne vicende anche giudiziarie e a colpi di fantasmagoriche promesse nell'ambito di una campagna elettorale a dir poco piena di illeciti, il nuovo sindaco di Marina di Sopra, in Calabria. Cetto, poi, nel successivo film dal titolo Tutto tutto niente niente (2012), diretto da Giulio Manfredonia, veniva eletto in Parlamento, dopo essere uscito dal carcere a seguito di arresto per legami con la mafia.

Pubblicità

In questo film Antonio Albanese interpretava oltre al ruolo di Cetto anche quello di Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato, che divenivano deputati assieme a lui grazie all'intercessione del 'Sottosegretario', interpretato da Fabrizio Bentivoglio, presente nel cast assieme agli attori citati in precedenza (ad eccezione di Sergio Rubini, Salvatore Cantalupo e Antonio Geraldi). Da segnalare tra le new entry di Tutto tutto niente niente, anche Paolo Villaggio, Cinzia Fornasier, 'Vito'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Cetto c'è

Il nuovo film con Antonio Albanese, dal titolo Cetto c'è, verrà prodotto da Wildside, in collaborazione con Fandango, e sarà poi distribuito da Vision Distribution. Le riprese verranno effettuate a partire dalla metà del prossimo mese di maggio per una durata di circa 8 settimane e se ne prevede l'uscita nelle sale cinematografiche il 21 novembre. La trama è tuttora top secret, anche se Cetto c'è rappresenta fondamentalmente il sequel di Qualunquemente e Tutto tutto niente niente, sempre per la regia di Giulio Manfredonia e scritto anch'esso a quattro mani da Antonio Albanese e Piero Guerrera.

I casting per il nuovo film per la ricerca di comparse e figuranti sono in fase di organizzazione e, a tale proposito, cercheremo di tenervi sistematicamente informati. Nel frattempo sono stati fissati i casting di ballerini e ballerine come figuranti. Nello specifico, la richiesta è orientata verso ambosessi di età non superiore a 35 anni. In particolare, si cercano 8 ballerine di statura non inferiore a 1, 68 e 4 ballerini di almeno 1, 70.

Pubblicità

Le selezioni in questione si terranno a Roma il prossimo 27 aprile, a partire dalle ore 12, presso l'A.S.D. Body Flex Club (Viale del Tintoretto 310, zona EUR). Gli interessati devono presentarsi direttamente portando con sè la fotocopia di un proprio documento di identità e del codice fiscale. Per ulteriori informazioni è possibile far riferimento al seguente indirizzo di posta elettronica: castingballerini @gmail.com.

Pubblicità

Le coreografie verranno curate da Monica Mangoni, coadiuvata dalla sua assistente Sabina Domanico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto