Sono attualmente aperti due bandi pubblicati dal Ministero della Difesa che rappresentano un'interessante opportunità per coloro che aspirano ad entrare nel mondo delle Forze Armate. Il primo bando è inerente al concorso che si propone di reclutare 154 volontari VFP4 nella Marina Militare; il secondo, invece, è il bando del concorso dell'Esercito per il reclutamento di 66 allievi ufficiali al decimo corso in ferma prefissata (Aufp).

Per quanto riguarda il primo bando, è utile sottolineare che si tratta di un concorso straordinario per titoli ed esami che consentirà a 158 unità di essere assunte nelle Forze speciali e Componenti specialistiche della Marina Militare. Il concorso è aperto ai volontari in ferma prefissata di un anno, anche in congedo per fine firma o in rafferma annuale. I posti disponibili sono suddivisi in questo modo: sette nel Corpo delle Capitanerie di Porto; 151 nel Corpo Equipaggi Militari Marittimi.

Per partecipare a questa prima procedura i candidati devono possedere i requisiti generali solitamente richiesti per partecipare a Concorsi Pubblici di questo tipo. In primis devono possedere la cittadinanza italiana e godere dei diritti civili e politici. In secondo luogo i candidati devono aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il trentesimo. Infine i partecipanti devono aver conseguito il diploma di scuola secondaria di primo grado ed essere in regola con la legge e la Pubblica Amministrazione. Le domande di adesione al bando devono essere inviate entro il 2 settembre 2019.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Pubblica Amministrazione

Richiesto il diploma per il concorso in Marina e la laurea per quello nell'Esercito

Il secondo bando riguarda, appunto, il concorso (per titoli ed esami) nell'Esercito per l'ammissione di sessanta allievi al decimo corso che conseguiranno la nomina a tenente, ausiliario del ruolo normale del Corpo sanitario dell'Esercito, Corpo di commissariato e Corpo degli ingegneri. In particolare per il Corpo degli ingegneri sono banditi ventidue posti che saranno assegnati a laureati in Ingegneria, in diversi rami come Ingegneria elettronica, meccanica, civile, ecc.

Per verificare i codici specifici delle lauree richieste, bisogna consultare il bando pubblicato in gazzetta ufficiale lo scorso 20 agosto.

Per quanto concerne, invece, il Corpo sanitario, sono stati banditi ventisette posti, alcuni per laureati in Medicina e Chirurgia, altri in Medicina Veterinaria. L'Amministrazione della Difesa, per il momento ha diffuso queste informazioni che potranno variare e, per questo, la stessa invita gli interessati a consultare il sito ufficiale difesa.it/concorsi.

La domanda di partecipazione a questo concorso scade il 19 settembre 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto