Si sta per presentare una nuova opportunità lavorativa per coloro che cercano lavoro nella Regione Campania. Infatti, mentre sono in corso di preparazione le prove pre-selettive per il maxi concorso già bandito, il presidente della Regione ha annunciato in un video su Facebook l'arrivo di una nuova procedura. Stiamo parlando di un nuovo concorso che permetterà a 650 persone di lavorare stabilmente nei centri per l'impiego, in quanto stabiliranno con la Regione un contratto a tempo indeterminato.

Vincenzo De Luca ha fatto questo annuncio pochi giorni fa, assicurando che il nuovo concorso sarà bandito a settembre. Ed è proprio settembre il mese in cui ci saranno le pre-selettive del primo concorso che avvierà il primo blocco di assunzioni del personale all'interno della Pubblica Amministrazione campana.

Entrambe le procedure rientrano nel progetto che il presidente della Regione ha soprannominato 'Piano per il Lavoro'. Inoltre De Luca ha dichiarato che questi uffici, nei quali andranno a lavorare i neoassunti, diventeranno all'avanguardia grazie ad un nuovo programma di investimenti che permetterà di potenziare le rete informatiche e le piattaforme.

Questi due concorsi mirano a creare opportunità di lavoro concrete ai giovani del Sud, troppo spesso costretti ad emigrare per ottenere un'occupazione.

Dal 2 settembre le pre-selettive delle altre due procedure alla Mostra d'Oltremare a Napoli

Bisogna sottolineare che per quanto riguarda il maxi concorso sopracitato, le prove partiranno il prossimo 2 settembre. Le pre-selettive riguardano i due bandi di concorso per l'assunzione a tempo indeterminato nella Pubblica Amministrazione della Regione Campania di 2.175 persone.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Di queste, 1225 sono da inquadrare nella categoria C che comprende diverse posizioni e 950 nella categoria D che comprende altrettanti profili diversi. Le prove d'esame si svolgeranno, entrando da Piazzale Tecchio, alla Mostra d'Oltremare a Napoli secondo il calendario ufficiale pubblicato sul sito della Regione. In particolare dal 2 settembre si terranno quelle dei candidati alla categoria C; dal 18 settembre ci saranno le prove dei candidati alla categoria D.

Per rendere più scorrevole la procedura i candidati dovranno presentarsi con la ricevuta di iscrizione, un valido documento di identità, il modulo di autocertificazione che viene rilasciato direttamente dal sistema 'Step One 2019'.

Infine i candidati non potranno portare, in sede di esame, raccolte normative, carta da scrivere, testi di alcuna natura e telefoni cellulari. La violazione di queste regole porterà all'esclusione immediata dal concorso da parte del comitato di vigilanza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto