La Banca d'Italia ha messo a concorso sette borse di studio per consentire ad altrettanti laureati in materie economico finanziarie di perfezionare i propri studi. Secondo quanto riportato nell'avviso pubblicato da Banca d'Italia, le borse saranno così ripartite:

  • 3 borse di studio Bonaldo Stringher per chi desidera approfondire lo studio all'estero dell'economia politica e della politica economica;
  • 2 borse di studio Giorgio Mortara per chi preferisce perfezionare lo studio all'estero sulle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, finalizzate all'analisi dei mercati e degli strumenti finanziari;
  • 2 borse di studio Donato Menichella per coloro che vogliono soffermarsi sull'approfondimento dello studio all'estero sulle interrelazioni tra crescita economica ed ordinamento giuridico.

Caratteristiche delle borse

Le borse erogate da Banca d'Italia consistono appunto nell'obbligo di frequenza di un corso universitario di perfezionamento, per l'anno accademico 2020/2021, scelto dallo stesso candidato.

È necessario che tale corso sia coerente sia con il percorso di studio svolto dal borsista, sia con quello che è l'ambito argomentativo previsto da ciascuna borsa di studio; è necessario, inoltre, che il corso prescelto abbia una durata non inferiore a nove mesi.

La borsa avrà un valore economico di 27.000 euro, che sarà erogato in quattro rate. In tale importo sono comprese le spese di viaggio verso il Paese in cui il candidato effettuerà il suo anno accademico e dell'assicurazione contro le malattie.

Al termine dell'anno accademico, la Banca d'Italia si riserva la facoltà di convocare gli assegnatari più meritevoli per coinvolgerli in eventuali stage ed assunzioni.

Requisiti e modalità di partecipazione

Possono partecipare alla selezione tutti coloro che presentino i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o in un Paese membro dell'Unione;
  • laurea magistrale conseguita successivamente al 31 luglio 2017, con punteggio non inferiore a 110 su 110;
  • ottima conoscenza della lingua straniera parlata nel luogo in cui il candidato svolgerà il proprio anno di perfezionamento.

Si tratta di caratteristiche che ogni candidato dovrà possedere alla scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande di partecipazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

A tal proposito, le candidature dovranno pervenire entro il prossimo 18 ottobre 2019, utilizzando il form appositamente messo a disposizione sul sito di Banca d'Italia per questa finalità.

Per conoscere nel dettaglio i requisiti, le modalità di selezione e la documentazione da allegare alla domanda, si consiglia a tutti i possibili candidati di consultare il bando dell'iniziativa, disponibile sul sito di Banca d'Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto