Quello del ''navigator'' è un nuovo ruolo professionale istituito mediante il provvedimento del Reddito di Cittadinanza 2019 al fine di sostenere e assistere i cittadini nella ricerca di un lavoro. Il compito principale del navigator, detto anche tutor del reddito di cittadinanza, è quello di aiutare un cittadino disoccupato dal momento in cui viene accolto presso i Centri per l'Impiego fino al momento dell'assunzione.

La nuova figura professionale dovrà agevolare l’incontro tra i beneficiari del programma RdC e i titolari, e gestire i servizi per il lavoro, di integrazione sociale. Sarà, dunque, la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita da Anpal (Agenzia nazionale politiche attive del Lavoro) ai Centri per l’Impiego.

Il concorso è su base provinciale per cui è possibile candidarsi in una sola provincia, ed è previsto in tutte le regioni italiane.

Per poter partecipare è necessario essere in possesso di una laurea magistrale nelle discipline economiche, politiche, delle pubbliche amministrazioni, in sociologia, psicologia, giurisprudenza, pedagogie e titoli equipollenti.

Le possibilità lavorative in Sicilia

Ben 1000 posti di lavoro in Sicilia da assegnare in tre anni. Si tratta delle nuove misure assunte dalla Regione nell'ambito del programma di rinforzamento dei Centri per l’Impiego.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

A credere fermamente nel progetto del governo regionale è innanzitutto l’assessore Antonio Scavone. Quest'ultimo dopo aver redatto con l’Anpal un accordo diverso rispetto alle altre Regioni, è riuscito ad ottenere i fondi per bandire un concorso che si terrà in tre tempi e prevede 277 assunzioni nell'arco di quest'anno, 429 per l'anno prossimo e lo stesso numero per il 2021.

Nel corso del mese di ottobre 2019, in seguito al via libera della Funzione pubblica, come promesso dovrebbe essere pubblicato il bando che contiene le informazioni e i dettagli per candidarsi al concorso.

Nuovo concorso in Campania nei Centri per l'impiego

In Campania c'è una situazione completamente diversa: è stato già fatto un concorso ma i vincitori non sono stati assunti. L’assessore al lavoro, Sonia Palmeri, ha infatti asserito che gli oltre 471 navigator vincitori dello scorso concorso Anpal non otterranno il lavoro. La motivazione? Il Governatore De Luca non accetta la formula del ''contratto di collaborazione'' ma intendere creare posti di lavoro stabili nei Centri per l'Impiego.

Tante proteste da parte dei vincitori che avrebbero dovuto cominciare a lavorare in questi giorni.

Per tale motivo è in arrivo un nuovo concorso per 650 posti nei Centri per l'impiego. L'assessore fa sapere, inoltre, che i navigator non assunti ma selezionati da Anpal potranno partecipare al nuovo concorso per un posto di lavoro stabile oppure dovranno essere assunti da Anpal per lavorare in altre regioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto