Uno dei concorsi più attesi di questo mese di novembre 2019 sarà quello per funzionari giudiziari indetto dal Ministero della Giustizia. Grazie a questa selezione pubblica ci sarà l'opportunità per giovani e meno giovani di trovare un posto di lavoro. Sono infatti 2329 i posti banditi relativi a personale non dirigenziale a tempo indeterminato. Chi riuscirà a vincere questo concorso sarà inquadrato come funzionario nell'area funzionale terza, fascia economica F1.

Nei giorni scorsi sono state rese note le date (dal 12 al 18 novembre) e la suddivisione dei candidati in base all'ordine alfabetico, mentre nella giornata di mercoledì 6 novembre è stata resa nota anche la tanto attesa sede del concorso, ovvero la Fiera di Roma. Un luogo facilmente raggiungibile sia in treno sia in aereo, per chi arriverà da fuori regione. I candidati sono stati suddivisi, in base al cognome, in quattro diversi padiglioni.

Si potrà accedere a partire dalle ore 7:30. Per questo motivo si consiglia di prendere visione della già citata suddivisione sul sito http://riqualificazione.formez.it/content/concorso-ripam-ministero-giustizia-prove-preselettive-nuova-fiera-roma.

In cosa consisterà la prova preselettiva

Questo primo step concorsuale consisterà in una prova preselettiva che sarà composta da 60 quesiti a risposta multipla, ai quali bisognerà rispondere entro 60 minuti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Venti quesiti serviranno a verificare le capacità attitudinali logico-matematiche del candidato. Attenzione dunque a serie alfanumeriche, numeriche, medie, proporzioni e frazioni. Le altre quaranta domande saranno invece legate alle materie del concorso, vale a dire diritto costituzionale, diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo, disciplina del lavoro pubblico e codice degli appalti.

Per ogni domanda esatta il candidato collezionerà 1 punto, zero invece per risposta omessa o multipla. Inoltre è prevista una penalizzazione di -0.33 punti in caso di risposta errata.

Gli altri attesi concorsi di fine anno

Sono davvero tante le opportunità lavorative che stanno arrivando in questo fine 2019 da parte della Pubblica Amministrazione. Tra i concorsi più attesi ci sono quello per 1052 vigilanti indetto dal Mibac e anche quello che servirà a reclutare 1514 funzionari all'INAIL, all'INL e al Ministero del Lavoro.

Si continua poi a parlare di un nuovo concorso che presto dovrebbe essere bandito dall'Inps, senza dimenticare che in tanti dovranno affrontare la prova scritta del concorso per l'Agenzia delle Entrate. Insomma per chi sta cercando lavoro è bene non farsi trovare impreparato e seguire con attenzione la Gazzetta Ufficiale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto