L'Automobile Club Italia, meglio conosciuta con la sigla ACI, ha indetto una serie di Concorsi Pubblici, nello specifico otto, per un totale di 242 nuove risorse lavorative da inserire nelle svariate sedi dell'ente. Ogni bando è alla ricerca di diverse posizioni, con competenze e ruoli specifici. Nello specifico si prevedono assunzioni a tempo indeterminato (categoria C/C1), in materia di: contrattualistica pubblica, contabilità pubblica, gestione dei fondi europei, politiche del turismo nel settore automotive, reporting e controllo di gestione, web communication e social media, analisi di organizzazione e dei processi amministrativi e profilo amministrativo.

Bandi di concorso ACI: i requisiti da possedere

Per potersi candidare ai predetti bandi sarà necessario possedere i seguenti requisiti:

  • profilo amministrativo: per tale categoria i posti messi a concorso sono 200 da distribuire nelle diverse sedi dell'ente, presenti su tutto il territorio nazionale. Il candidato interessato dovrà essere in possesso di un diploma di laurea, laurea specialistica e/o laurea magistrale o diploma di laurea di vecchio ordinamento (senza vincoli nel possedere una specifica laurea). Pertanto, potranno partecipare tutti coloro in possesso di diploma di laurea;
  • analisi di organizzazione e di processi amministrativi: per tale profilo si ricercano n. 10 risorse lavorative, in possesso di diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale in Giurisprudenza e/o in Economia;
  • web communication e social media: quattro le risorse da inserire per tale profilo lavorativo. La risorsa dovrà essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea magistrale in Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e di pubblicità; Tecniche e metodi per la società dell'informazione; Informazione e sistemi editoriali; Teorie della comunicazione; Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education; laurea in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo; Scienze della comunicazione sociale e istituzionale; Tecniche e metodi per la società dell'informazione; Scienze della comunicazione; Sociologia; Lettere, Lingue straniere; Filosofia; Scienze dell'informazione; Relazioni pubbliche; Teoria della comunicazione;
  • reporting e controllo di gestione: otto le posizioni aperte per tale ambito lavorativo. Il candidato dovrà possedere i seguenti requisiti: laurea specialistica, diploma di laurea o laurea magistrale in Economia;
  • politiche del turismo nel settore automotive: tre i profili ricercati per potenziali candidati in possesso di diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale in Economia e management del turismo; Promozione e gestione del turismo; Scienze del turismo e comunità locale;
  • contrattualistica pubblica: otto i profili ricercati con formazione giuridica. Nello specifico, si richiede diploma di laurea, laurea specialistica e/o laurea magistrale in Giurisprudenza;
  • gestione dei fondi europei: (4 posizioni aperte), il candidato deve essere in possesso di un diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale in Economia, Giurisprudenza o Lingue Straniere;
  • Infine, si ricercano 5 risorse per il settore Contabilità pubblica; l'aspirante dovrà essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale in Economia.

Ulteriori requisiti: oltre a quelli appena elencati ciascun candidato dovrà essere in possesso dei requisiti generici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza in uno degli Stati membri dell'Unione Europea;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati dispensati da un impiego pubblico;
  • assenza di qualsiasi tipo di condanne penali;
  • idoneità fisica a ciascun impiego.

Come presentare domanda di partecipazione: tutti i soggetti interessati potranno inviare domanda di partecipazione esclusivamente on-line, collegandosi al sito ufficiale dell'ente: www.aci.it , alla sezione bandi attivi e seguendo le indicazioni suggerite da un apposito format.

La domanda dovrà pervenire entro e non oltre il 5 dicembre 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto