Nuovi Concorsi Pubblici delle Forze Armate per diplomati. Il Ministero della Difesa ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale Concorsi ed Esami – n° 15 del 21 febbraio 2020 un bando per la selezione di 439 allievi marescialli da destinare ai vari corpi delle Forze Armate: Esercito, Marina e Aeronautica. Il concorso è destinato a diplomati che saranno ammessi a frequentare il 23° corso biennale per allievi marescialli. La scadenza per l’invio delle domande è stata fissata al prossimo 22 marzo.

Allievi marescialli, requisiti e domanda per i nuovi concorsi pubblici delle Forze Armate

Il Ministero della Difesa ha pubblicato tre diversi concorsi pubblici per un totale di 439 allievi marescialli da ammettere ai corsi di Esercito, Marina Militare e Aeronautica Militare. Questi i principali requisiti richiesti per partecipare alla selezione:

  • cittadinanza italiana;
  • età compresa tra i 17 anni compiuti (richiesto il consenso dei genitori per i minorenni) e i 26 anni non compiuti. Per chi ha già prestato servizio militare, il limite di età è spostato a 28 anni non compiuti;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado, conseguito o da conseguire nell’anno solare 2020;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • essere in possesso dell'idoneità psico-fisica e attitudinale al servizio militare che sarà verificata nel corso delle selezioni;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi.

La domanda di partecipazione ai concorsi delle Forze Armate per allievi marescialli potranno essere inoltrate, entro la scadenza del 22 marzo, attraverso il portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa concorsi.difesa.it, accessibile attraverso proprie le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Al momento della domanda, i candidati potranno scegliere a quale dei tre diversi concorsi partecipare.

Prove di selezione per i concorsi Forze Armate per allievi marescialli

Le selezioni dei concorsi delle Forze Armate per allievi marescialli prevedono prove di selezione per la verifica delle qualità culturali, intellettive e della conoscenza della lingua inglese. Seguiranno prove per la verifica dell’efficienza fisica, e dell’accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale.

Ad ogni prova saranno ammessi esclusivamente i candidati che hanno superato le prove precedenti.

Il punteggio riportato nelle prove sarà utile ai fini della formazione della graduatoria finale del concorso, i cui vincitori saranno convocati presso la scuola sottufficiali dell'Esercito e la scuola marescialli dell'Aeronautica Militare per essere sottoposti al tirocinio durante il quale saranno ulteriormente selezionati sulla base del rendimento fornito nello svolgimento delle attività programmate.

Solo per i concorrenti giudicati idonei al termine del tirocinio, si procederà alla valutazione dei titoli di merito per la nomina a maresciallo.

Segui la nostra pagina Facebook!